Real Madrid: il Real Madrid rinuncia a Niko Mihic, capo dei servizi medici

Real Madrid: il Real Madrid rinuncia a Niko Mihic, capo dei servizi medici
Real Madrid: il Real Madrid rinuncia a Niko Mihic, capo dei servizi medici

El Il Real Madrid ha deciso di rinunciare ai servizi di Niko Mihic, il capo medico del club bianco. Come ha appreso MARCA, il caso Gler è stato uno dei fattori scatenanti della partenza del medico croato, che È arrivato al Real Madrid nel 2017.

persona molto vicina a Florentino Prez e i giocatori croati (Kovacic e Modric) da più di un decennio, sono trascorsi sei anni da quando ha iniziato a dedicarsi esclusivamente a Real Madrid, in sostituzione del dottor Olmo.

I suoi metodi all’inizio hanno creato alcuni dubbi in alcuni giocatori, ma con l’aiuto di Pintus Hanno reso il Real Madrid una delle squadre fisicamente più potenti.

Il cambiamento dovuto al caso Gler

La decisione di partire Dottor Mihic È scattata dopo un inizio di stagione dove non sono mancati i problemi a livello di infortuni e, soprattutto, nella gestione di alcuni di essi. Soprattutto nel caso di Gler.

-

Lui Il calciatore turco è arrivato al Real Madrid con un piccolo infortunio al menisco che il club bianco ha impiegato tempo a gestire, prima negli Stati Uniti, dove il calciatore si allenava a bordo campo finché non si è deciso di rendere pubblico l’infortunio affinché il calciatore tornasse in campo. Madrid. Ah, due settimane di pausa in cui si è dibattuto se seguire una terapia conservativa o sottoporsi ad un intervento chirurgico. mihicche scommetteva di non operare, alla fine ha perso la battaglia con l’opinione del Il dottor Leyes, che è stato colui che ha operato il giocatore. Operò anche al ginocchio di Militao e Courtois.

-

Ma il problema principale con Per Gler sono state le continue ricadute e gli infortuni muscolariche nelle ultime settimane ne aveva provocati non pochi discrepanze tra le diverse trame fisiche del club: preparatori fisici, riadattatori, fisioterapisti e lo stesso Mihic.

Ma non è stato così Gler l’unico che ha causato la partenza del medico croato. Nell’ultimo anno ci sono state molte ricadute da parte di diversi giocatori. Casi di Benzema, Alaba e Ceballos, con problemi fisici nelle stesse zoneaveva già causato diversi attriti tra i giocatori ed i servizi medici, attriti che avevano raggiunto i massimi livelli del club.

Finalmente, Dopo sei anni di lavoro si è deciso di porre fine alla relazione tra entrambe le parti.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

-

PREV Promuoviamo l’assistenza sanitaria mentale e fisica nei nostri studenti laureati
NEXT Si è concluso con successo il VII Incontro di Ricerca Sanitaria – El Sol de la Laguna