EPS Sanitas ha consegnato il primo verbale dopo l’intervento della Soprintendenza Sanitaria

EPS Sanitas ha consegnato il primo verbale dopo l’intervento della Soprintendenza Sanitaria
EPS Sanitas ha consegnato il primo verbale dopo l’intervento della Soprintendenza Sanitaria

L’EPS Sanitas ha consegnato il primo rapporto dopo essere intervenuta il 2 aprile 2024 dalla Soprintendenza alla Sanità. L’entità, insieme a Nueva EPS, Sono responsabilità del governo nazionale se non rispettano gli indicatori finanziari di base per il loro funzionamento.

Nel caso della Sanitas, l’intervento designato è stato Duver Vargas Rojas, che ha avviato una prima diagnosi globale della situazione dell’entità. “In questi primi 20 giorni si stanno strutturando una serie di misure di contenimento che faranno fronte all’aumento degli indicatori di sinistralità denunciata.” Sanitas ha detto.

Uno dei punti più importanti del rapporto è l’attenzione che viene data ai reclami degli utenti per garantire la loro attenzione: Bogotá concentra almeno il 40% delle denunce depositate.

“La sfida per l’EPS è quella di intervenire su questo aspetto e garantire una risposta tempestiva, completa e di qualità ai bisogni sanitari degli utenti, che oggi è la nostra priorità; “Abbiamo strutturato una serie di azioni per decongestionare il processo, che ad oggi supera le 19.000 denunce mensili”, ha affermato Vargas.

L’agente intervenuto ha visitato i punti di servizio che hanno le maggiori operazioni con la Colombia, dove vengono servite almeno 20.000 persone al mese. Le lamentele più frequenti riguardano la programmazione degli appuntamenti e la consegna dei farmaci. Il piano di intervento vuole ridurre i tempi di attesa.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT I primi sintomi del cancro cervicale che dovrebbero mettervi in ​​allerta