Catturano un falso medico che lavorava presso la clinica della Polizia di Barranquilla – HOY DIARIO DEL MAGDALENA

Catturano un falso medico che lavorava presso la clinica della Polizia di Barranquilla – HOY DIARIO DEL MAGDALENA
Catturano un falso medico che lavorava presso la clinica della Polizia di Barranquilla – HOY DIARIO DEL MAGDALENA

Tutto un complotto di inganno e di complicità è stato svelato nella Clinica di Polizia di Barranquilla, con la recente cattura di un falso medico che ha operato sotto nome e titolo di fantasia per più di due anni presso il centro sanitario. La sorpresa è aumentata ancora di più quando si è scoperto che tra gli arrestati c’erano due agenti di polizia, coinvolti nel caso.

La donna, che si faceva chiamare Maira Alejandra Zapata, è riuscita a infiltrarsi nell’istituto, curando pazienti, prescrivendo farmaci e persino gestendo situazioni di emergenza, il tutto sotto falsa identità. Nessuno sospettava la sua vera identità finché una svista nel bagno di una clinica non rivelò il suo inganno: un documento d’identità con la sua foto, ma con un nome diverso.

Nonostante gli avvertimenti emersi successivamente sulla presenza del presunto medico, lei ha scelto di scomparire, mentre i responsabili della sua assunzione, che hanno visionato la sua documentazione e approvato il suo contratto, sono stati arrestati quando il loro errore è diventato reato.

L’indagine, nata da denunce e portata avanti dalla Procura generale e dalla Procura, è culminata con i recenti arresti. Il finto medico, che era riuscito a passare inosservato, è stato uno degli obiettivi degli arresti, insieme a chi, in qualche modo, ne facilitava l’ingresso e la permanenza nella clinica.

A portare alla luce questa farsa sono stati i problemi interni tra i funzionari della clinica, così come le irregolarità amministrative che hanno attirato l’attenzione dei responsabili della lotta alla corruzione. La mancata iscrizione della “dott.ssa Maira” nel Registro unico nazionale dei talenti umani in sanità, Rethus, è stato uno dei punti che ha sollevato sospetti e portato ad indagini.

Alla fine, le azioni previste dalla Polizia hanno dato i loro frutti con gli arresti effettuati, ponendo fine ad una storia di inganni che ha colpito sia i pazienti che i professionisti medici dell’istituto di polizia.

id: 57

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Harvard rivela quanto tempo dovresti camminare a settimana per prevenire le malattie cardiache
NEXT I migliori integratori per chi fa attività fisica