Anestesisti e neurologi tra gli altri: 32 professionisti sanitari iniziano i loro studi in specialità mediche presso la Facoltà di Medicina dell’UCN

Anestesisti e neurologi tra gli altri: 32 professionisti sanitari iniziano i loro studi in specialità mediche presso la Facoltà di Medicina dell’UCN
Anestesisti e neurologi tra gli altri: 32 professionisti sanitari iniziano i loro studi in specialità mediche presso la Facoltà di Medicina dell’UCN

Al termine della fase formativa, i medici entreranno a far parte della rete sanitaria pubblica nazionale e regionale.

La Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Norte ha accolto una nuova generazione di medici che hanno iniziato il loro ciclo di formazione in diversi programmi di specialità mediche, per un totale di 32 studenti, con un fermo impegno per la salute della comunità, che hanno intrapreso una fase cruciale nel la loro carriera professionale.
Questa quattordicesima generazione di professionisti si specializzerà in Chirurgia Generale, Ginecologia e Ostetricia, Psichiatria dell’adulto, Pediatria, Medicina di famiglia, Anestesiologia, Medicina interna, Radiologia, Neurologia dell’adulto e Otorinolaringoiatria.
Durante la prima giornata, i nuovi borsisti hanno ricevuto importanti informazioni sul programma, sulla sua struttura, sugli obiettivi, sui regolamenti e sulle aspettative che si ripongono nei loro confronti come futuri medici specialisti.

La tua formazione non si concentrerà solo sull’eccellenza medica, ma anche sullo sviluppo di una forte etica professionale e sull’impegno per il benessere del paziente. Come espresso dalla dottoressa Giselle Myer Morales, Preside della Facoltà di Medicina.
“La nostra missione non è solo formarli come specialisti di alto livello e di eccellenza, ma anche fornire una formazione completa, sia come medici che come persone, invitandoli ad agire con professionalità nei diversi ambiti che la loro formazione riguarderà. Vi invitiamo a impegnarvi per la salute e il benessere dei pazienti e della società, attraverso la pratica etica e elevati standard di condotta, la responsabilità verso la vostra professione e la società, l’autoregolamentazione e la protezione della vostra salute personale”.
Nel frattempo, il dottor Gabriel Sanhueza Cruzat, direttore del Servizio Sanitario di Coquimbo, ha indicato che “è difficile pensare a tutti gli scenari in cui possono visualizzare il loro futuro, indipendentemente dalla loro specialità. Ma la cosa importante è che tu abbia scelto di essere qui e, in quella libertà, puoi praticare eticamente; e quell’orizzonte che si apre è potente e solo tu puoi porre il limite.”

CONTRIBUTO REGIONALE
Nel prossimo triennio questi futuri specialisti si dedicheranno all’approfondimento delle rispettive discipline, con la ferma intenzione di contribuire al sistema sanitario regionale.
Lo ha espresso la dottoressa Francisca Canales Bravo, che ha iniziato la sua formazione in Medicina di Famiglia. “Voglio essere un medico completo, che vede la medicina sotto tutti i punti di vista. Come medico di famiglia, lei è il primo volto che vedono molti pazienti e vediamo le difficoltà di accesso agli specialisti. Quindi raggiungere la conoscenza, con una visione più globale per aiutare il paziente e la sua famiglia è il mio sogno. Spero che sia un contributo regionale”, ha affermato.

Allo stesso modo, il futuro neurologo Dr. Ivan Pellín Millan ha rivelato che “questa specialità suscita in me un interesse da molto tempo. La formazione continua, il miglioramento e la preparazione di tutto il personale medico è molto importante perché ciò si traduce in un’assistenza di qualità per la popolazione di Coquimbo e dell’intera regione”.
Il programma di specialità mediche dell’UCN riflette un fermo impegno per il benessere della comunità e l’eccellenza nella formazione degli operatori sanitari. Una convinzione che guida costantemente lo sviluppo della medicina in tutta la regione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV SAVALnet – Scienza e Medicina
NEXT Un ulteriore campanello d’allarme sulla crisi del settore sanitario