È tempo di promuovere il benessere della salute mentale nelle comunità educative – Tiermarillano – Notizie da Atacama e dal Cile

È tempo di promuovere il benessere della salute mentale nelle comunità educative – Tiermarillano – Notizie da Atacama e dal Cile
È tempo di promuovere il benessere della salute mentale nelle comunità educative – Tiermarillano – Notizie da Atacama e dal Cile

Recentemente il Consiglio consultivo sulla salute mentale nell’istruzione superiore si sono riuniti per fornire raccomandazioni per promuovere il benessere delle comunità educative.

Il rapporto è disponibile sul sito web del Sottosegretario all’Istruzione Superiore: https://educacionsuperior.mineduc.cl/informe-salud-mental-educacion-superior/ e il suo scopo è quello di evidenziare l’importanza del benessere e della salute globale degli studenti nel corso dei loro percorsi formativi, nonché generare raccomandazioni di politica pubblica per il consolidamento di un’educazione orientata al benessere in tutto il lavoro delle istituzioni educative.

Un compito che diversi istituti di istruzione superiore si sono assunti con politiche e misure interne, tra cui l’Istituto Professionale IACC, che da quest’anno ha inserito l’educazione emotiva nei suoi programmi di studio, con l’obiettivo che gli studenti acquisiscano e applichino efficacemente conoscenze per comprendere e gestire se stessi. -controllo, autoconsapevolezza, consapevolezza sociale, capacità relazionali e processo decisionale.

Paz Lorca, direttrice della Scuola di Sviluppo Sociale, spiega che “l’educazione emotiva emerge come una risposta vitale ai bisogni che gli studenti affrontano nel loro processo educativo, dove il ruolo degli insegnanti diventa fondamentale. È fondamentale conoscere le capacità emotive individuali di ogni studente al fine di rafforzare e potenziare le risorse necessarie che consentono loro di raggiungere i propri obiettivi e risultati accademici.

In questo senso, ha aggiunto, “educare alle emozioni implica, innanzitutto, la capacità di individuarle e comprenderle, oltre che sviluppare l’empatia verso gli altri. È anche importante imparare ad esprimerli in modo appropriato e sviluppare strategie per risolvere conflitti e problemi. Promuovendo queste competenze emotive, gli studenti non solo migliorano il loro benessere generale, ma rafforzano anche le loro capacità professionali e competenze per affrontare le sfide del mondo del lavoro”.

“Questo può essere affrontato anche nell’istruzione di base e secondaria, al fine di ridurre i comportamenti a rischio, come il bullismo”, ha affermato.

Se sei interessato a sapere come affrontare l’educazione socio-emotiva, consulta le carriere Tecnico di livello superiore in Educazione della prima infanzia e Tecnico di livello superiore in Educazione differenziale dell’Istituto Professionale IACC, accreditato dalla CNA.

https://www.iacc.cl/escuela/escuela-de-desarrollo-social-y-educacion/

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Queste sono le proprietà, i benefici e l’effetto sui reni di questa bevanda naturale