Le strutture sanitarie Bío Bío sono in allerta per l’aumento dei casi di influenza: chiedono la vaccinazione | Nazionale

Inserito da Daniela Salgado

L’informazione proviene da Radio Bío Bío

Giovedì 23 maggio 2024 | 14:23

CONTESTO | Agenzia dell’ONU

visite

VEDI SOMMARIO

Riepilogo automatico generato con Intelligenza Artificiale

I centri sanitari della regione del Bío Bío sono in allerta per l’aumento dei casi di influenza, che ha raggiunto una presenza del 35,4%, diventando il virus con la maggiore diffusione nella zona. L’autorità sanitaria ha evidenziato la complessa evoluzione dei pazienti non vaccinati, che ha generato preoccupazione nei centri sanitari, soprattutto nella Grande Concepción. Il direttore dell’ospedale Guillermo Grant Benavente ha previsto un aumento dei casi di influenza la prossima settimana, che colpirà soprattutto i bambini di età inferiore ai 2 anni e ai 6 anni con sintomi respiratori e difficoltà respiratorie.

Sviluppato da BioBioChile

I centri sanitari della regione del Bío Bío sono in allerta a causa dell’aumento dei casi di influenza. Dall’autorità sanitaria hanno indicato che c’è un’evoluzione complessa nei pazienti che non sono stati vaccinati.

Con un Con una presenza del 35,4%, il virus influenzale è aumentato in numero di casi, diventando quello con la maggiore diffusione nella regione.

Di fronte a questo aumento, c’è preoccupazione nei centri sanitari della regione, perché secondo il direttore dell’Ospedale Guillermo Grant Benavente, Claudio Baeza, quando L’aumento esponenziale dei casi di virus respiratori avviene nelle regioni circostantile conseguenze si vedono soprattutto nella Grande Concepción.

In questo contesto, il direttore ha annunciato che la prossima settimana si verificherà nuovamente un aumento dei casi di influenza. Lo ha spiegato principalmente Stanno vedendo “bambini sotto i 2 anni di età con sintomi respiratori associati a febbre e difficoltà respiratoria; e bambini di 6 anni con tosse e difficoltà respiratorie.


https://media.biobiochile.cl/wp-content/uploads/2024/05/casos-influenza.mp3

Anche se ha affermato che la situazione è migliore rispetto all’anno scorso, lo ha affermato L’Ospedale è in allerta e sta preparando le attrezzature mediche per la cura dei pazienti.

https://media.biobiochile.cl/wp-content/uploads/2024/05/hospital-concepcion.mp3

Lo ha indicato finora anche il direttore Claudio Baeza Guillermo Grant Benavante non registra casi di morte per virus respiratori.

Da parte sua, il Seremi del Surrogato Sanitario, Hugo Rojas, ha chiesto la vaccinazione, poiché l’evoluzione è più complessa nei casi di pazienti che non sono stati vaccinati.

https://media.biobiochile.cl/wp-content/uploads/2024/05/seremi-salud-influenza.mp3

Da notare che alla ventesima settimana epidemiologica la fascia d’età con il maggior numero di casi confermati di influenza corrisponde alle persone tra i 15 e i 54 anni.

Seguici su Google News:

Iscriviti al nostro canale WhatsApp:

Logo WhatsApp

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Queste sono le proprietà, i benefici e l’effetto sui reni di questa bevanda naturale