Questo sarà il “primo edificio di medicina intelligente a Tandil”, con attrezzature all’avanguardia – ​​El Eco

La Mutua Associazione dei Dipendenti Comunali di Tandil (Modifica)ha presentato lo stato di avanzamento della “il primo edificio di medicina intelligente” dalla città. Riguarda Complesso sanitario situato a 4 de Abril 1075, che disporrà di attrezzature diagnostica per immagini ultima generazione e sala operatoria ambulatoriale. Si prevede che funzionerà dalla fine di giugno o dall’inizio di luglio.

“Tandil ne ha bisogno”, ha espresso Raúl Escudero. Il presidente della Mutual era accompagnato da Juan Pablo Castro – direttore della filiale locale del Banco Provincia –, Juan Manuel Albornoz, uno dei 90 professionisti del personale medico degli uffici dell’organizzazione, nonché i responsabili delle farmacie e altri rappresentanti del team Amemt.

“Oggi è molto speciale, molto speciale perché mostreremo i progressi di ciò che abbiamo creato. Diciamo che sarà il primo edificio di medicina intelligente a Tandil. Abbiamo inoltre finalizzato, oltre all’ecografo acquistato l’anno scorso, l’acquisto del mammografo e dell’apparecchiatura radiografica. «Continuiamo ad avanzare e tra 20 o 30 giorni compreremo tutto per l’installazione delle sale operatorie ambulatoriali».disse Escudero.

Le nuove strutture del centro sanitario – che opererà accanto agli attuali uffici e alla farmacia di 4 de Abril e Las Heras – avranno un piano terra di 400 metri quadrati che ospiterà “due sale operatorie ambulatoriali, l’assistenza dei medici con ambulatori , laboratorio, ecografia, mammografia e radiografia”.

Inoltre, ha spiegato il presidente dell’Amemt, sono previsti al primo piano “altri 400 metri quadrati nei quali stiamo progettando un centro di recupero fisiatrico che potrà essere affiancato da quello ginecologico. E quando parlo di ciò che è installato lì, lascia che sia premium, di livello, di categoria. So che ci vorrà molto tempo, ma so che ci arriveremo. Perché ne abbiamo la volontà, perché abbiamo il sostegno dei professionisti”, ha detto.

Impegno per la salute e Tandil

Escudero ha ripercorso anche parte della storia del fondo comune che compirà 35 anni il prossimo ottobre. Ha menzionato i due quartieri costruiti con 60 case, le Cliniche Familiari, il Centro di Medicina dello Sport e le tre farmacie.

Modifica 22-05-24 - 1Modifica 22-05-24 - 1

“Siamo sopravvissuti grazie al concetto di mutualismo, di solidarietà. E perché c’è davvero un gruppo di persone che mi ha sostenuto in tutti questi anni. Amemt dispone di un capitale materiale molto importante. Ma il capitale più grande sono le risorse umane”, ha sottolineato.

Ha anche fatto riferimento al fatto che le attrezzature tecnologiche più moderne acquistate per le nuove strutture sono state acquistate con un finanziamento del Banco Provincia alla Servimed, un’azienda locale. E ha sottolineato che la missione della mutua prevede un impegno particolare nei confronti degli anziani, ed è per questo che gli uffici hanno 14 medici di famiglia che prestano servizio attraverso la PAMI.

Da parte sua, Servimed ha spiegato che le apparecchiature di diagnostica per immagini acquistate dalla mutua sono “di fascia alta” e che dispongono di un sistema “digitale diretto” che consentirà agli operatori di accedere a un primo risultato dello studio sullo schermo semplicemente premendo un bottone.

“Questo ci garantisce una velocità di lavoro molto elevata e un comfort importante per il paziente”, hanno affermato. Sulla stessa linea, anche il mammografo è all’avanguardia e permetterà “al professionista di stare tranquillo davanti al computer, potendo fare diagnosi all’avanguardia con nuovi strumenti”, hanno concluso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Queste sono le proprietà, i benefici e l’effetto sui reni di questa bevanda naturale