Celebrare la Giornata della Nutrizione: prenderci cura del nostro benessere

Nell’ambito della Giornata della Nutrizione, celebrata ogni 28 maggio, sottolineiamo l’importanza di una dieta equilibrata per il nostro benessere fisico e mentale.

Dal Ministero dello Sviluppo Umano, dello Sport e della Cultura, attraverso l’attuazione delle politiche alimentari pubbliche, viene fornita un’assistenza completa basata sui bisogni della popolazione che frequenta, in questo contesto le carte sociali vengono presentate come uno strumento chiave per garantire un accesso equo ai servizi alimenti essenziali e di qualità.

Questi sono i programmi Peñi, Pasar e Celiacos. Il primo è rivolto ai bambini sotto i 6 anni e alle donne incinte che si trovano in una situazione vulnerabile e non dispongono di assistenza sociale.

Da parte sua, la tessera Pasar è destinata alle persone affette da tubercolosi attiva, che hanno bisogni primari non soddisfatti e sono iscritte nel registro provinciale dei malati di tubercolosi.

Infine, il programma Celiachia è rivolto alle persone celiache con reddito inferiore ai bisogni primari non soddisfatti, iscritte all’Anagrafe provinciale e che non dispongono di assistenza sociale.

Azioni che promuovono una migliore nutrizione della popolazione, promuovendo una vita sana e promuovendo la sovranità alimentare, come il programma serra, che cerca di favorire l’accesso al cibo sicuro e promuovere il percorso verso lo sviluppo sostenibile.

In questa Giornata della Nutrizione, le diverse équipe del Ministero sono invitate a riflettere sulle abitudini alimentari e ad intraprendere piccole azioni che promuovano uno stile di vita più sano e consapevole.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Queste sono le proprietà, i benefici e l’effetto sui reni di questa bevanda naturale