Fornitura di medicinali e pagamento a fornitori esterni, le sfide del nuovo ministro della Salute, Antonio Naranjo Paz y Miño | Ecuador | Notizia

Fornitura di medicinali e pagamento a fornitori esterni, le sfide del nuovo ministro della Salute, Antonio Naranjo Paz y Miño | Ecuador | Notizia
Fornitura di medicinali e pagamento a fornitori esterni, le sfide del nuovo ministro della Salute, Antonio Naranjo Paz y Miño | Ecuador | Notizia

Al Ministero della Sanità Pubblica (MSP) si è verificato mercoledì 19 giugno il passaggio tra l’ex ministro Franklin Encalada e il nuovo capo del portafoglio dello Stato, Antonio Naranjo Paz y Miño.

Encalada si è dimesso dalla carica la settimana scorsa e il presidente Daniel Noboa ha nominato Naranjo, martedì sera, attraverso un decreto.

Antonio Naranjo Paz y Miño assume la carica di nuovo ministro della Salute

L’ex funzionario gli ha augurato successo nel suo incarico e spera che il Paese venga rafforzato con un sistema sanitario conforme a ciò che la società richiede.

Secondo l’MSP, Naranjo ha indicato che Noboa gli ha affidato una grande sfida e che il suo obiettivo è contribuire alla crescita del sistema sanitario del Paese.

Naranjo Paz y Miño registra presso la Segreteria dell’Istruzione Superiore (Senescyt) un diploma di dottore di terzo livello in Medicina e Chirurgia, presso l’Università Centrale dell’Ecuador. E una laurea di quarto livello di specialista in medicina interna, rilasciata dalla Pontificia Università Cattolica del Cile.

Il ministro della Sanità, Franklin Encalada, lascia il governo di Daniel Noboa

Il medico appare come direttore generale dell’Hospifuturo SA, Axxis Hospital de Especialidades, a Quito.

Il nuovo ministro ha visitato le strutture del portafoglio statale, che si trovano a sud di Quito, a Quitumbe, nella Piattaforma Governativa per lo Sviluppo Sociale, e ha salutato alcuni lavoratori dell’entità statale.

Il funzionario ha almeno due sfide: la fornitura di medicinali, forniture e dispositivi negli ospedali e nei centri sanitari, nonché i debiti con fornitori sanitari esterni.

‘Ci sono sempre minacce da parte del paziente, dei suoi familiari o compagni e la paura che chi gli ha sparato gli venga alle spalle’: 838 eventi Code Silver aggiunge l’Ecuador nel 2024 nelle case sanitarie

L’Associazione delle cliniche e degli ospedali privati ​​dell’Ecuador (Achpe) è sull’orlo della bancarotta a causa del debito milionario che il Ministero della Sanità Pubblica (MSP) e l’Istituto Ecuadoriano di Previdenza Sociale (IESS) hanno per i servizi forniti ai pazienti .derivato da quei centri.

Secondo i dati Achpe, il debito dell’MSP ammonta a 139.575.850 dollari. (YO)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT TikTok si è occupato della sicurezza, del benessere e della salute mentale dei giovani