CN annuncia 2,15 milioni di dollari in sovvenzioni per salute e benessere | Servizi

CN annuncia 2,15 milioni di dollari in sovvenzioni per salute e benessere | Servizi
CN annuncia 2,15 milioni di dollari in sovvenzioni per salute e benessere | Servizi

CATOOSA – Il capo principale della nazione Cherokee Chuck Hoskin Jr. e il vice capo Bryan Warner il 14 giugno hanno annunciato fino a 2,15 milioni di dollari in sovvenzioni disponibili per aiutare più Cherokee nella riserva e in generale con l’accesso a centri benessere e fitness, percorsi pedonali e altro opzioni per aiutare. i cittadini raggiungono il benessere.

Durante la conferenza annuale di sensibilizzazione culturale e comunitaria della tribù Cherokee del 2024 presso l’Hard Rock Hotel & Casino Tulsa, Hoskin ha annunciato le nuove sovvenzioni per la salute pubblica e il benessere.

Le 86 organizzazioni comunitarie Cherokee della tribù, situate all’interno della riserva nazionale Cherokee di 7.000 miglia quadrate e in tutto il paese, possono richiedere ciascuna fino a 25.000 dollari in sovvenzioni per acquistare attrezzature sportive per gli edifici della comunità, aggiungere percorsi per camminare, finanziare basket, pickleball o tennis. tribunali, campi da stickball, serre e giardini, sovvenzione di abbonamenti a palestre per i membri dell’organizzazione e altre attività e programmi per incoraggiare il movimento e l’attività all’aperto.

Sotto l’amministrazione Hoskin e Warner, la nazione Cherokee ha dato priorità alla salute pubblica generale e al benessere dei cittadini Cherokee costruendo più centri e spazi benessere, aggiungendo percorsi pedonali nei centri sanitari e più trattamenti e risorse sanitarie per la salute comportamentale. Ora queste opzioni potrebbero essere disponibili anche in aree ancora più rurali della nazione Cherokee e in generale.

Le sovvenzioni sono finanziate attraverso l’Hoskin and Warner Public Health and Welfare Fund Act.

Il Public Health and Wellness Fund Act del 2021 assegna il sette per cento delle entrate sanitarie di terze parti della tribù a iniziative di salute pubblica e benessere, come programmi di salute comportamentale, programmi e servizi di fitness e infrastrutture, come sentieri pedonali e centri benessere.

“Con questo investimento storico, i Cherokee possono dare priorità alla propria salute personale e al benessere mentale, indipendentemente da dove vivono, sia all’interno della riserva nazionale Cherokee che in una delle nostre comunità più ampie”, ha affermato Hoskin. “Quando abbiamo accesso al giusto tipo di attrezzature e tecnologie per il fitness, insieme a programmi di benessere strategici, possiamo apportare il tipo di cambiamenti sistematici necessari per comunità e famiglie più sane e migliorare la vita della nostra gente”.

Le domande per le nuove sovvenzioni CCO per la salute pubblica e il benessere saranno disponibili nei prossimi mesi esclusivamente per le 86 organizzazioni no-profit CCO partecipanti. Le sovvenzioni saranno disponibili ogni anno.

Durante la conferenza di tre giorni, Hoskin ha anche annunciato l’iniziativa di condivisione dei costi di costruzione della comunità di CCO. Sarà per i 42 edifici comunitari che la nazione Cherokee possiede e affitta alle organizzazioni CCO. Cherokee Nation coprirà il 50% del costo dei servizi pubblici per l’anno. Riguarderà i servizi di acqua, gas, fognature, elettricità e rifiuti.

“Ciò aiuterà le nostre organizzazioni comunitarie ad avere più budget per borse di studio, cene e attività per costruire reti, sicurezza e comunità più forti. Le nostre organizzazioni Cherokee sono la definizione stessa di Gadugi e ora possono concentrarsi maggiormente sul fare di più dove è più necessario”, ha affermato Warner.

Diversi leader della nazione Cherokee si sono uniti alle centinaia di partecipanti alla conferenza.

“La conferenza CCO è uno dei miei eventi preferiti perché riunisce molti grandi leader di base di tutto il paese per imparare gli uni dagli altri”, ha affermato il consigliere generale Johnny Jack Kidwell. “Sono particolarmente entusiasta del fatto che le organizzazioni generali siano incluse nelle nuove sovvenzioni del Fondo per la sanità pubblica e il welfare. “Tali organizzazioni potrebbero non gestire edifici comunitari, ma possono mettere la loro creatività in programmi e attività di benessere che funzionano per loro”.

La nazione Cherokee conta più di 460.000 cittadini Cherokee, di cui circa 140.000 vivono nella riserva nazionale Cherokee e 320.000 vivono nelle riserve e nella natura selvaggia.

La conferenza annuale del CCO di quest’anno aveva come tema “Gadugi: lavorare insieme per il bene comune” e ha offerto un mix diversificato di apprendimento per i membri dell’organizzazione della comunità Cherokee, tra cui storia, lingua e sforzi organizzativi, nonché opportunità di networking.

Per ulteriori informazioni su CCO, visitare xin

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV David Beckham lancia il proprio marchio di prodotti per la salute e il benessere
NEXT Conservare le cellule staminali per rigenerare il sistema ematopoietico