Bloomberg Philanthropies dona 1 miliardo di dollari agli studenti di medicina della Johns Hopkins

La maggior parte degli studenti di medicina della Johns Hopkins University non dovrà più pagare le tasse scolastiche grazie a una donazione di 1 miliardo di dollari annunciata lunedì da Bloomberg Philanthropies.

A partire da questo autunno, la donazione coprirà le tasse scolastiche di tutti gli studenti di medicina le cui famiglie guadagnano meno di 300.000 dollari all’anno. Le spese di soggiorno e le tasse saranno coperte per gli studenti le cui famiglie guadagnano fino a $ 175.000.

Bloomberg Philanthropies ha affermato che quasi due terzi degli studenti di medicina della Johns Hopkins attualmente hanno diritto all’assistenza e che i medici che si diplomano in quell’istituto in genere si laureano con circa 104.000 dollari di debiti.

La donazione aumenterà anche gli aiuti finanziari per gli studenti delle scuole per infermieri, sanità pubblica e altre scuole di specializzazione.

“Riducendo le barriere finanziarie per queste aree essenziali, possiamo consentire a più studenti di perseguire le carriere che amano di più e consentire loro di servire le famiglie e le comunità che ne hanno più bisogno”, ha affermato lunedì in una dichiarazione Michael Bloomberg, fondatore di Bloomberg Philanthropies e Bloomberg LP. Bloomberg si laureò in ingegneria elettrica alla Johns Hopkins University nel 1964.

Bloomberg Philanthropies ha donato 1,8 miliardi di dollari alla Johns Hopkins nel 2018 per garantire che gli studenti universitari fossero accettati indipendentemente dal reddito familiare.

A febbraio Ruth Gottesman, ex professoressa dell’Albert Einstein College of Medicine e vedova di un investitore di Wall Street, annunciò che avrebbe donato 1 miliardo di dollari alla scuola. La donazione significa che gli studenti di tutti e quattro gli anni universitari non dovranno pagare, e altri ne beneficeranno in autunno.

Sono state donate circa 1 miliardo di dollari alle università degli Stati Uniti, soprattutto negli ultimi anni.

Nel 2022, l’uomo d’affari John Doerr e sua moglie Ann hanno donato 1,1 miliardi di dollari all’Università di Stanford per fondare una scuola specializzata nello studio dei cambiamenti climatici.

Il McPherson College, in Kansas, ha ricevuto due donazioni dal 2022 da un donatore anonimo per un totale di 1 miliardo di dollari. La scuola d’arte conta circa 800 studenti iscritti.

Bloomberg, l’ex sindaco di New York City, ha donato 3 miliardi di dollari in beneficenza nel 2023, rendendolo uno dei donatori più generosi, secondo una ricerca del Chronicle of Philanthropy.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Avvertono su un aumento dei casi di rickettiosi
NEXT Nel settore sanitario lavoriamo sul benessere e sull’equità nelle cure mediche: Jorge Alcocer – ContraRéplica