Uno studente di Medicina Umana presenta ad un evento di Psichiatria negli Stati Uniti » UDEP Today

Uno studente di Medicina Umana presenta ad un evento di Psichiatria negli Stati Uniti » UDEP Today
Uno studente di Medicina Umana presenta ad un evento di Psichiatria negli Stati Uniti » UDEP Today

Lo studente Rafael Alarco, studente del sesto anno della Scuola Professionale di Medicina Umana, ha presentato la sua ricerca sulle disfunzioni familiari e sui sintomi ansiosi e depressivi in ​​un evento a New York dal 2 al 4 maggio.

A cura della Facoltà di Medicina Umana. 10 luglio 2024.

Rafael Alarco ha partecipato all’incontro annuale dell’American Society of Hispanic Psychiatry (ASHP) a Manhattan, New York, dal 2 al 4 maggio. Durante l’evento, lo studente ha presentato la sua ricerca dal titolo “La relazione tra disfunzionalità familiare e sintomi ansiosi e depressivi in ​​pazienti con disturbo da uso di sostanze in un centro di riabilitazione privato a Lima”.

Il prestigioso evento ha riunito studenti e medici provenienti da Stati Uniti, Spagna, Messico, Brasile, Colombia ed Ecuador, tra i quali spiccava Alarco come uno dei due rappresentanti peruviani. Inoltre, ha visto la partecipazione di professionisti provenienti da università riconosciute, che hanno condiviso i risultati preliminari di studi sperimentali con farmaci, coprendo la ricerca sia su modelli umani che animali.

La ricerca di Rafael Alarco ha dimostrato che l’accento dovrebbe essere posto sul sostegno sociale; Pertanto, è importante migliorare la partecipazione della famiglia alla riabilitazione con visite e sessioni di terapia di gruppo. Inoltre, lo studio raccomanda di valutare costantemente i sintomi ansiosi e depressivi dei detenuti in modo che possano essere affrontati dai professionisti corrispondenti, dato che ciò influenzerà, tra gli altri risultati, il loro processo di riabilitazione e mantenimento a lungo termine.

Lo studente ha affermato che la sua partecipazione a tale evento internazionale gli ha permesso di espandere le sue reti di contatti con eminenti professionisti della psichiatria, aprendo opportunità di collaborare alla ricerca sui biomarcatori della depressione ed esplorare future rotazioni e scambi accademici. “Ascoltare le esperienze e lo sviluppo di altri colleghi è stato estremamente arricchente”, ha aggiunto. La tua partecipazione a questo evento rappresenta un significativo passo avanti nella tua formazione e crescita professionale.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 6 cibi da mangiare per evitare la depressione secondo Harvard
NEXT Alghe, cibo ancestrale per un’alimentazione sana e sostenibile e un pianeta sano « Diario y Radio Universidad Chile