Allenatore di hockey su pista denunciato per abusi sessuali

Ex giocatori di hockey su pista, tra cui alcuni dei ricordati “Marcianitas”, campioni del mondo nel 2006, hanno denunciato abusi sessuali nei confronti di uno dei loro primi allenatori, Eduardo Flores Castillo, che all’inizio degli anni 2000 ha condotto il primo processo selettivo nella storia di questa disciplina per competere a livello internazionale. Già all’epoca si trovava ad affrontare denunce, come è emerso da un’inchiesta effettuata e pubblicata dal portale Meganoticias.cl

Marcela Bustamante, ex nazionale e campionessa del mondo, ha raccontato il suo caso. “Mi faceva sempre guardare il muro. Non ho capito molto, per me erano suoni e resti biologici. Ma si è masturbato. Ha avvicinato i suoi genitali a noi mentre gli faceva misurare i nostri fianchi”, ha detto.

Bustamante ha detto che aveva 12 o 13 anni quando sono iniziati gli abusi. “Faceva sempre la stessa cosa. Ci ha portato in bagno, ha detto che doveva pesarci e misurarci. Ma non è un nutrizionista. Ci ha chiesto di toglierci i vestiti. È stato qualcosa di molto lento, non te l’ho detto la prima volta”, ha detto.

“Direi che è un predatore sessuale, attacca tutte le età e ha un metodo. Ha creato spazi per stare da soli con noi, quando non c’erano i genitori o quando i genitori erano distratti. È stato incredibile come abbia trovato il momento giusto per farlo”, ha aggiunto.

Bustamante, allora attaccante della squadra campione del mondo, raccontò di averlo rivisto subito dopo aver vinto il titolo quel 7 ottobre 2006. “All’improvviso mi chiamarono, in mezzo a tutto lo scandalo, e mi dissero che era lui a chiamare me. Stava piangendo, si è sciolto e mi ha abbracciato. Ho pianto. “Rappresentava tutto quello che dovevo passare per arrivare lì”, ha detto.

“Ho passato più della metà della mia vita cercando di guarire. È ancora un problema. Non è giusto. Qualcuno deve fermarlo. Se nessuno lo ferma, continuerà”, ha concluso l’ex attaccante. Nel rapporto è stato esposto solo il suo caso, ma Mega assicura che almeno sette ex donne selezionate lo hanno denunciato.

Qualche mese fa, un gruppo di donne ha interrotto una partita dell’Hockey Club San Jorge per protestare contro Flores. L’allenatore che Marcianita definisce un “predatore sessuale” è il presidente e allenatore del suddetto club,

L’avvocato di Flores ha negato l’esistenza delle accuse e ha precisato che non c’erano indagini in corso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Una giovane donna muore dopo aver avuto rapporti sessuali con un giocatore del Corinthians