Le condizioni di Ryan García fanno scattare un campanello d’allarme nella boxe

Le condizioni di Ryan García fanno scattare un campanello d’allarme nella boxe
Le condizioni di Ryan García fanno scattare un campanello d’allarme nella boxe

Ryan García sta attraversando un momento difficile pochi mesi dopo la sua lotta contro Devin Haney avviene ad aprilee ha lanciato l’allarme, soprattutto dopo che un video che ne annunciava la morte è stato pubblicato sui suoi account social.

Nel video, È menzionato che il messicano-americano è morto e che gli avevano tagliato la gola, il che causa preoccupazione per la sua salute. La sua ex moglie, Andrea Celina, ha smentito queste voci, ma ha manifestato la sua preoccupazione attraverso un messaggio.

“Sono stato in contatto con lui e può sembrare che stia bene, ma non è così. So nel mio cuore che sei molto oppresso. Se i miei seguaci che sono credenti… possono pregare per Ryan. Sono davvero preoccupato e lo sono anche tutti i membri della sua famiglia. Noi non siamo parte di tutto questo e vogliamo che migliori, ma questo è reale. “Pregate per lui”, ha scritto.

García rompe il silenzio

Poche ore dopo il video che ha fatto scattare gli allarmi sulla salute di Ryan, eLo stesso pugile messicano-americano ha deciso di rompere il silenzio con un video che ha caricato sul suo account “X”.

POTREBBE INTERESSARTI: Berlanga, un’altra minaccia al regno di Canelo

“Ehi ragazzi, sono io Ryan. Spiegherò cosa sta succedendo adesso. Non sono in possesso del mio telefono, non riesco ad accedere al mio Instagram., le mie carte sono bloccate e io sono semplicemente reale. Personalmente volevo inviare un video alle persone che mi vogliono bene e ai miei fan, alla famiglia che è preoccupata perché sto bene. Non sono morto. “Credo in Gesù”, ha detto nel video.

Attraverso i social network, ce ne sono molti che Affermano che Ryan García faceva uso di droghe e così la sua carriera è peggiorataUna situazione che lui stesso qualche giorno fa aveva escluso, affermando addirittura che se gli avessero fatto un test ne sarebbe uscito pulito.

“Divertente, dannato fratello, vero fratello. Come la gente pensa che io faccia uso di droghe. Li provo a caso. Sono solo io. La gente vuole che mi droghi come scusa. Solo nella mia vita ho bevuto e fumato marijuana. Quindi mi dispiace, ma piangi se vuoi”, scrisse in quell’occasione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La decisione di Chiquito Romero sul contratto con il Boca, tra l’apparizione di Brey e le voci sull’Inter Miami :: Olé
NEXT Marco Sotomayor si candida a terzino all’Università del Cile per la squadra cilena: “Lo seguo da tempo”