Pinto: Non hanno ascoltato consigli, bisogna ascoltare persone con esperienza

Pinto: Non hanno ascoltato consigli, bisogna ascoltare persone con esperienza
Pinto: Non hanno ascoltato consigli, bisogna ascoltare persone con esperienza

Sette partite senza vittorie, lontani dal girone degli otto della Lega I-2024, complicato nella classifica retrocessione… Il Deportivo Cali e un calcio presente che, sommato ad una situazione difficile a livello istituzionale ed economicopreoccupa i fan e solleva interrogativi.

Chi si è unito all’analisi della complicata situazione attuale dei Verde è stato Jorge Luis Pinto, un allenatore esperto che ha guidato la squadra del Valle del Cauca nel 2022 e nel 2023. L’allenatore del Santander si è rammaricato del regalo del club e ha sottolineato che a volte bisogna ricevere consigli di persone con più esperienza.

“Bisogna avere equilibrio nelle decisioni, che dobbiamo accettare qualche consiglio che a volte noi anziani possiamo dare. È una grande istituzione. Hanno la migliore istituzione con tutto il rispetto per Millonarios, Nacional, Junior, nell’organizzazione, nelle strutture sportive, come ha Cali”, ha detto Pinto a El Alargue di Caracol Radio.

L’esordio di Millonarios in Libertadores e altre critiche a Néstor Lorenzo

Pinto, invece, ha analizzato il pareggio del Millonarios contro il Flamengo all’esordio in Copa Libertadores 2024. L’allenatore, che anni fa allenò l’Azul, ha riconosciuto che l’Ambasciatore È stato coraggioso nel cercare la parità nonostante abbia giocato l’ultima mezz’ora in inferiorità numerica per l’espulsione di Larry Vásquez. Ha anche interrogato, ancora una volta, Néstor Lorenzo per la sua convocazione in Nazionale per l’ultimo appuntamento della FIFA e per le sue dichiarazioni sulla BetPlay League.

La sua analisi di Millos-Fla: “Mi è piaciuto il modo in cui è stato gestito il gioco. I segnapunti non andavano quasi oltre la metà, sono state prese le dovute precauzioni”.

Il pareggio nonostante il rosso di Larry: “La decisione di Gamero quando si è ritrovato con uno in meno è stata coraggiosa e corretta, ha cercato la partita, ha cercato il risultato e l’ha ottenuto”.

Flamengo come rivale: “Il problema per i brasiliani e per chi viene dal livello del mare è il secondo tempo, quando il giocatore non è più così ossigenato e la stanchezza comincia a farsi vedere”.

La Selezione e il FPC: “(Lorenzo) ha mancato di rispetto al calcio colombiano, sia ai giocatori che agli allenatori, ha tolto la motivazione al calciatore qui (…) Ho avuto un esempio molto chiaro, ho messo Walter Moreno, che era a Cúcuta ed era il migliore di tutti. “

Segui il canale Diario AS su WhatsApp, dove troverai tutto lo sport in un unico spazio: le notizie del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più belle, il parere dei migliori AS aziende, rapporti, video e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV [Minuto a Minuto] I risultati dei club cileni nel secondo appuntamento della Copa Sudamericana
NEXT Tifo il City per l’erba del Bernabéu