Haaland ha segnato un poker per il City contro il Wolverhampton

Haaland ha segnato un poker per il City contro il Wolverhampton
Haaland ha segnato un poker per il City contro il Wolverhampton

Erling Haaland non smette mai di sorprendere. Ogni tanto il norvegese si sveglia ispirato e attira l’attenzione dell’intero mondo del calcio. Questo sabato è uno di quei giorni, perché ha segnato quattro gol, tre nel primo tempo, quindi Manchester City battere il Wolverhampton.

L’attaccante ha avuto un ‘piccolo aiuto’. Due di questi quattro gol erano rigori: il primo dopo una sanzione controversa da parte dell’arbitro, che ha interpretato che Rayan Ait-Nouri aveva commesso fallo su Josko Gvardiol in un’azione in cui non sembrava esserci un contatto illegale. Il secondo, dopo aver subito un’infrazione evidente all’interno dell’area avversaria.

Il norvegese non aveva dubbi su nessuna delle due cose.

La sua seconda conquista è stata un’altra cosa. Bella giocata della squadra di Pep che si conclude con un assist chirurgico di Rodri per il norvegese, che si rialza e, con un colpo di testa, cambia la stecca al portiere.

Il quarto è stato un contropiede perfetto in cui la squadra del Citizen gli ha fatto arrivare la palla in soli due tocchi. Haaland riceve sulla destra, entra in area, aggancia e crossa la palla, ben angolata in modo che il portiere rivale non possa raggiungerla.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Così si sono comportati i colombiani nella prima tappa del Giro-2024
NEXT La squadra femminile Centrale si scontra contro l’UAI Urquiza nel Gigante de Arroyito: dove vederla dal vivo