“Sono io che devo segnare”

“Sono io che devo segnare”
“Sono io che devo segnare”

05/07/2024

“Sono io quello che deve segnare”: ha ammesso martedì l’attaccante del PSG Kylian Mbappé, dopo l’eliminazione contro il Borussia Dortmund in semifinale di Champions League, che la sua squadra “non ha messo tutti gli ingredienti” necessari per uscire vittoriosa dalla lotta.

“Non tutto è perduto, “Ci sono ancora obiettivi da raggiungere in questa stagione”, ha reagito Mbappé. mentre attraversava la zona mista del Parco dei Principi, dove la sua squadra ha perso 1-0 contro i gialli, che avevano già vinto con lo stesso risultato all’andata.

Il PSG è matematicamente campione della Ligue 1, ma ha una controversia pendente la finale di Coppa di Francia, dove affronteranno il Lione il 25 maggio a Lille.

“Siamo molto delusi perché volevamo qualificarcima in Champions League bisogna essere efficaci in certi settori e in questo loro sono stati migliori di noi”, ha osservato.

“Ho cercato di aiutare il più possibile. “Credo di essere il primo ad essere sottolineato quando dico che dovevamo essere efficaci, sono io che devo segnare” ha insistito, abbracciando il suo status di stella e capocannoniere della squadra.

Cercando di essere positivo, Mbappé lo ha sottolineato Il PSG ha dimostrato di essere “capace di andare lontano” in Champions League, avendo raggiunto le semifinali.

“Non c’è stata eccessiva fiducia. Il gruppo era calmo. Questo è il calcio, Non abbiamo messo tutti gli ingredienti che servivano per passare alla finale”, ha rassegnato le dimissioni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Di cosa ha bisogno il Real Madrid per essere campione del campionato oggi?
NEXT Che partita trasmette Mega nella data 11 del Campionato Nazionale?