Rob Gronkowski Promozioni crittografiche: “Empatia sincera per i fan”, afferma l’avvocato

  • Gronkowski, Oladipo e Cassill pagheranno 2,4 milioni di dollari nella causa contro la Voyager.
  • L’accordo evidenzia le sfide normative e le preoccupazioni sulla protezione degli investitori.

In un sorprendente crossover tra sport e finanza, Rob Gronkowski, una stella del calcio in pensione, Victor Oladipo, un giocatore della NBA, e Landon Cassill, un pilota della NASCAR, si ritrovano al centro di un accordo legale.

Il caso riguarda accuse relative alla promozione del fallito scambio di criptovaluta. Viajero Digital Holdings Inc.

Di chi è la colpa?

Secondo un documento del tribunale, il trio ha concordato collettivamente di pagare 2,4 milioni di dollari per risolvere le controversie, con Gronkowski che si è intascato la parte del leone di 1,9 milioni di dollari. La dichiarazione aggiungeva:

“Tutti gli imputati che si accordano sono tenuti a fornire collettivamente $ 2.425.000 a titolo di risarcimento monetario.”

L’accordo, raggiunto senza ammettere né smentire le accuse, ha scatenato discussioni sia nella comunità sportiva che in quella delle criptovalute.

Copre gli individui statunitensi che hanno aderito a Voyager Earn o hanno acquistato token VGX a partire dal 23 ottobre 2019.

In risposta alle accuse di cui sopra, Adam Moskowitz dello studio legale Moskowitz, in rappresentanza degli investitori, ha dichiarato a Ley360 il 7 maggio che gli accordi nascono principalmente dal desiderio degli atleti di aiutare i propri fan.

Egli ha detto:

“Gronk provava una sincera empatia per tutti i suoi fan, anche se anche lui aveva perso soldi con la Voyager. “Non sorprende che rimanga un portavoce così fidato e rispettato.”

Moskowitz ha elogiato il giudice distrettuale americano Roy K. Altman, aggiungendo:

“Siamo grati anche a [U.S. District Judge Roy K. Altman]che ha presieduto attentamente il nostro contenzioso, e speriamo di raggiungere ulteriori accordi con altri imputati in futuro”.

il vero colpevole

Sebbene Gronkowski, Oladipo e Cassill siano gli imputati, la causa prende di mira anche il proprietario dei Dallas Mavericks Mark Cuban. Gli investitori denunciano l’inganno acquistando titoli non registrati con false promesse di profitti.

Anche le cause correlate contro NBA, McCarter & English e Ketchum Inc. sono state riunite nel caso principale.

Inoltre, la presentazione del Capitolo 11 di Voyager nel luglio 2022, in mezzo a turbolenze finanziarie e tentativi di vendita falliti a FTX e Binance [BN] Gli Stati Uniti hanno aggiunto complessità a questa situazione giuridica.

Mentre gli investitori affrontano queste complessità con una rappresentanza legale, l’esito di questo contenzioso modellerà senza dubbio la traiettoria della regolamentazione delle criptovalute e della protezione degli investitori.

Successivo: Perché i trader di Ethereum stanno iniziando a scommettere molto contro il prezzo di ETH

Questa è una traduzione automatica della nostra versione inglese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Roland Garros 2024: calendario, favoriti e principali assenze dal torneo
NEXT MotoGP: Aleix Espargaró ha annunciato il suo ritiro nel GP della Catalogna