I Millonarios perdono un altro giocatore per infortunio: confermata la nuova perdita

I Millonarios perdono un altro giocatore per infortunio: confermata la nuova perdita
I Millonarios perdono un altro giocatore per infortunio: confermata la nuova perdita
Lega Betplay

Contro Pereira il tecnico Alberto Gamero non potrà contare su uno dei suoi giocatori.

Milionari contro Junior
Foto: Tratto da X / @MillosFCOficial



Di:

Editoriale di Futbolred

11 maggio 2024, 11:49 M.

Milionari si prepara ad affrontare la seconda partita del quadrangolare A della Liga BetPlay 2024-I e poche ore dopo quel duello a El Campín, la squadra ambasciatrice ha confermato la perdita di un calciatore che stava continuando.

Dopo la partita contro Bolívar per il giocatore della Libertadores Steven Vega Ha dovuto essere sostituito da Daniel Giraldo all’inizio del secondo tempo a causa di un fastidio muscolare, ma l’entità dell’infortunio non è stata confermata.

PIÙ DI

Colombiani all’estero

Tuttavia, nel comunicato dell’equipe medica del club, è stato annunciato che ha subito un trauma diretto al quadricipite della gamba destra, provocando una contusione muscolare, motivo per cui non è disponibile contro Pereira.

Millonarios non ha rivelato per quanto tempo resterà fuori dai campi e se potrà giocare il duello con Palestino, ma ha assicurato che è in fase di recupero.

Va ricordato che anche Leonardo Castro e Daniel Cataño non saranno in campo contro i Matecañas per infortunio e coach Gamero dovrà fare i conti con queste delicate perdite in una partita in cui è costretto a aggiungere tre punti per continuare a sperare dopo il complesso panorama della scena internazionale.

Finora in questa stagione, Stiven Vega ha giocato un totale di 23 partite in tutte le competizioni con i Millonarios, accumulando 1.462 minuti, riuscendo ad aggiungere un assist.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “L’ingiustizia è stancante, non essere valorizzati ed essere umiliati” | Sollievo
NEXT Goffin si stufa del pubblico del Roland Garros: “È una mancanza di rispetto…”