La Ferrari firma due figure chiave dalla Mercedes

La Ferrari firma due figure chiave dalla Mercedes
La Ferrari firma due figure chiave dalla Mercedes

Importante annuncio Ferrari alle porte del GP dell’Emilia Romagna. IL Scuderia continua ad annunciare cambiamenti e ufficializza, attraverso un comunicato, l’arrivo di Loic Serra e Girolamo d’Ambrosio, che inizierà a collaborare con quelli di Maranello a partire dal prossimo ottobre. Entrambe le personalità arrivano dalla Mercedes, dove hanno ricoperto ruoli chiave all’interno del team. In effetti, D’Ambrosio ha lavorato a stretto contatto con l’amministratore delegato del marchio, Toto Wolf, ed era anche ben posizionato per assumere la sua posizione di amministratore delegato. team manager quando l’austriaco decise di abbandonare i circuiti. La notizia quindi è sorprendente e la Ferrari si rafforza con i grandi nomi della Formula 1 nella sua missione di continuare ad avvicinarsi alla Red Bull. Quindi, proprio come con Lewis Hamilton, Gli italiani continuano a ‘pescare’ il marchio della stella d’argento per il 2025.

Per quanto riguarda i suoi nuovi acquisti, Loic Serra “assume la posizione di Head of Chassis Performance Engineering, riportando a Enrico Cardile e supervisionando diverse aree a Maranello”, tra cui ingegneria di pista, sviluppo aerodinamico, operazioni aerodinamiche e prestazioni del veicolo. Loic è nato in Francia nel 1972 e si è laureato in Ingegneria Meccanica dopo aver studiato ad Aix-en-Provence e Parigi. Dopo l’università, ha lavorato per la Michelin e successivamente per i team di Formula 1 BMW-Sauber e Mercedes AMG. Nei suoi undici anni al Brackley, il francese ha lavorato come performance manager all’interno della squadra.

D’altra parte, Jerome d’Ambrosio “si unisce come vice team manager, riportando direttamente a Fred Vasseur”. Inoltre, D’Ambrosio è stato nominato anche nuovo direttore della Scuderia Ferrari Driver Academy, il programma per giovani piloti del marchio di Maranello. Jerome è nato in Belgio nel 1985 ed è stato un pilota professionista fino al 2020. Il suo record include una vittoria in GP2, tre in Formula E e ha anche corso 20 Gran Premi di Formula 1 dal 2011 al 2012. Alla Mercedes, Era il braccio destro del direttore sportivo Toto Wolff. e ha diretto il programma pilota per giovani dell’azienda di Stoccarda. Entrambi inizieranno a lavorare con la Ferrari il 1° ottobre, accompagnando Hamilton nella sua nuova tappa a Maranello.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Hugo Rodallega parla duramente ai tifosi del Santa Fe dopo aver attaccato Jenny Torres: “Rifiutiamo qualsiasi comportamento violento”
NEXT Il tremendo lamento che ha scosso Ascenso dopo la classica di Puerto Madryn :: Olé