Il motivo per cui Marcelo Gallardo ha lasciato Al Ittihad

Il motivo per cui Marcelo Gallardo ha lasciato Al Ittihad
Il motivo per cui Marcelo Gallardo ha lasciato Al Ittihad

Marcelo Gallardo lascia l’Al Ittihad, coinvolto in discussioni con alcuni personaggi della rosa e con una squadra che non ha risposto in campo.

Di Ubaldo Kunz

Aggiornato il 13/05/2024 – 20:46 ART

Aggiornato il 13/05/2024 – 20:46 ART

©GettyEl Muñeco non ha trovato la via per tornare al calcio arabo.

Si è concluso il ciclo di Marcelo Gallardo in Arabia Saudita. La partenza della Bambola da Al Ittihad è stata la cronaca di una fine annunciata. Dopo le ultime sconfitte ed eliminazioni, il futuro dell’ex allenatore del River è appeso ad un filo. Dipendeva dalla reazione dei suoi giocatori, ma qualcosa si era rotto. Lo 0-5 dell’ultima partita è stata la spinta di cui avevo bisogno per suggellare la chiusura di questo capitolo.

Marcelo Gallardo aveva appena tenuto una conferenza molto calda. L’allenatore si è seduto nella stanza per affrontare la sconfitta e farsi carico dell’attuale brutta situazione dell’Al Ittihad. Sembrava anche fastidioso, arrabbiato e perfino stanco di fronte ad alcune domande che poco c’entravano con il calcio. Quasi uno specchio di quanto accaduto nel suo ultimo anno al River.

La rottura dei tifosi dell’Al Ittihad con Marcelo Gallardo

Gli scarsi risultati degli ultimi tempi hanno scatenato alcune fonti di conflitto. Uno di questi riguarda i tifosi del cast saudita, che hanno accolto la squadra con fischi e rimproveri. Gli hanno addirittura voltato le spalle, letteralmente, in segno di protesta. Nell’ultimo incontro le domande puntavano direttamente alla bambola. C’è stata una pausa che in qualche modo ha anticipato quello che sarebbe successo.

La discussione di Marcelo Gallardo con Karim Benzema che ha messo all’angolo la bambola

Al di là dei risultati e della brutta atmosfera sugli spalti, c’è un motivo in più per spiegare perché Marcelo Gallardo lascia l’Al Ittihad prima della fine del suo mandato: il terribile rapporto con Karim Benzema. L’ex Real Madrid ha espresso alcune divergenze con il modo di guidare del Muñeco e ha addirittura minacciato di lasciare il club.

Il giocatore della franchigia dell’Al Ittihad è finalmente tornato ad allenarsi. Marcelo Gallardo si è trovato con le spalle al muro e in una situazione scomoda, visto che è stato praticamente costretto a mettere Benzema in squadra. La leadership non lo ha sostenuto e in qualche modo si è schierato con il francese, che in qualche modo ha vinto la sua battaglia.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Matías Abaldo, il gol contro il Vélez all’esordio e l’arrivo di Marcelo Méndez: “Fa bene al Gimnasia averlo qui”
NEXT Ricardo Gareca rompe il silenzio sulla questione Luciano Cabral nella Nazionale cilena: “So che…”