Tutto dipende da City – AS.com

Tutto dipende da City – AS.com
Tutto dipende da City – AS.com

Mentre Havertz, dopo aver battuto lo United (0-1) e riconquistato il primo posto in Premier League, ha dichiarato che martedì sarà “il più grande tifoso del Tottenham”, sono molti i tifosi degli Spurs che si sono espressi sui social network sul modo in cui I ragazzi del Postecoglou dovrebbero affrontare la partita contro il City: “Voglio che perdiamo in modo tale che l’Arsenal poi ci faccia causa per partite truccate.” Lo scudetto si deciderà in Inghilterra il prossimo fine settimana, ma il duello tra Spurs e Citizens giocato nel nord di Londra potrebbe dettare la sentenza.

“Se non battiamo il Tottenham, non vinceremo la Premier…” ha dichiarato Guardiola nella conferenza stampa prima dello scontro. Questo è l’ultimo rinvio che resta per il City. I mancuniani sono secondi, a un solo punto dall’Arsenal. Se battessero l’eterno rivale dei Gunners, gli allievi di Guardiola dipenderebbero da se stessi fino all’ultima giornata per diventare campioni. Altro fattore importante da tenere in considerazione è la differenza reti: 61 per l’Arsenal; 58 per la Città. Ma agli ‘skyblues’ manca la partita contro il Tottenham.

Anche se la maggior parte dei tifosi degli Spurs preferirebbe perdere piuttosto che vedere l’Arsenal vincere il primo titolo di Premier League in 20 anni, la verità è che la squadra di Postecoglou sta migliorando le sue possibilità di giocare nella prossima edizione della Champions League. Quinta con 63 punti, la squadra londinese deve vincere le ultime due partite di campionato della stagione e aspettare la sconfitta dell’Aston Villa, che la supera di quattro punti. Con Grealish e Aké recuperati nella squadra ‘cittadina’ per la visita nel nord di Londra, il destino ha voluto che la Premier League più avvincente degli ultimi anni si decidesse in casa del Tottenham.

Tottenham: Vicario; Porro, Cuti, Van de Ven, Dragusin; Bissouma, Sarr; Kulusevski, Maddison, Johnson; e loro sono.

Manchester City: Ederson; Walker, Akanji, Dias, Gvardiol; Rodri, Kovacic, Bernardo; De Bruyne, Foden; e Haaland.

Segui il canale Diario AS su WhatsApp, dove troverai tutto lo sport in un unico spazio: le notizie del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più belle, il parere dei migliori AS aziende, rapporti, video e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

Capi

Ripristini di possesso

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Pallavolo: Parigi 2024 e la sfida di difendere la medaglia olimpica | Questo martedì alle 17:30 la Nazionale argentina farà il suo debutto contro il Giappone nella VNL
NEXT La parola di Riquelme dopo l’eliminazione del Boca: dalla visita ai convocati nello spogliatoio a una frase singolare per il presunto rigore contro Medina