Fury e Usyk fanno la storia oggi a Riyadh

MIl premio più grande non si era mai visto nella storia dei pesi massimi, finché non si affrontarono stasera Tyson Fury (WBC) e Oleksandr Usyk (WBA-IBF-WBO) dentro Kingdom Arena di Riad per le quattro cinture che hanno tra loro.

Poiché le quattro organizzazioni governano la boxe mondiale, Questa è la prima volta che si verifica questo evento.e sebbene i grandi di tutti i tempi siano stati soprattutto americani, oggi saranno due europei che cercheranno di uscire indenni dall’esplosione che i pugni grandi quanto un bombardiere provocheranno.

Teso confronto tra Fury e Usyk: sei persone hanno dovuto separarli!

Da più di 20 anni, le leggende Muhammad Ali, Joe Louis o Rocky Marciano Osservano assorti come i loro connazionali non sollevano i pugili del vecchio continente dal trono dei grandi pesi, perché tranne Deontay Wilderil recente dominio è venuto dal Fratelli Klitschkoucraini; Antonio Giosuèinglese, e di questi due contendenti.

Ma vincere le quattro cinture è un aneddoto, Ciò non significa necessariamente che il vincitore avrà un posto al tavolo di Ali e del suo entourage., anche se il suo nome apparirà per sempre nell’epopea pugilistica. Prevediamo un combattimento livellato, con uno stile migliore di Usykpiù preciso, tattico e nella sua distanza, prima della schiacciante boxe del gigante Furyanarchico, inaspettato, poco ortodosso ma molto efficace.

Il padre di Tyson Fury attacca un membro della squadra di Usyk

Sono due pugili imbattuti e resistenti che, se sono caduti al tappeto, si sono rialzati in piena condizione, quindi un knockout non è probabile. I quindici centimetri di altezza ei venti chili di vantaggio di Fury, insieme alla sua astuzia, potrebbero far pendere la partita a favore dell’inglese, anche se l’ucraino ha abbastanza esperienza per sapere come usare l’antidoto necessario in questa occasione. Una lotta che va vissuta e goduta.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV dettagli della sua partenza da Win Sports
NEXT Impatto sul mercato: Cristiano Ronaldo ha chiesto ad Al Nassr di inglobare uno dei massimi esponenti della nazionale argentina