Bomba al Barcellona: svelati i motivi per cui Xavi verrebbe licenziato dal suo incarico

Bomba al Barcellona: svelati i motivi per cui Xavi verrebbe licenziato dal suo incarico
Bomba al Barcellona: svelati i motivi per cui Xavi verrebbe licenziato dal suo incarico

Bomba totale. Venerdì mattina in Spagna è emersa questa informazione Xavi Hernández non continuerebbe nella sua posizione di allenatore del Barcellona quando la stagione finisce. Come rivelato dal quotidiano Sport, l’allenatore spagnolo dirigerebbe le partite contro il Rayo Vallecano e contro il Siviglia nel campionato spagnolo, e lascerebbe il club catalano dopo tre anni.

La decisione spetta a Joan Laporta, presidente della Barcellonaa causa delle dichiarazioni che aveva Xavi nell’ultima conferenza stampa prima della partita di giovedì contro l’Almería. L’ex compagno di squadra di Lionel Messi al Barça ha lasciato alcune parole che non sono piaciute alla dirigenza catalana e che lo hanno lasciato esposto al massimo leader del club.

Guarda il video

“La situazione economica non c’entra niente con quella di 25 anni fa, quando l’allenatore diceva ‘voglio questo, questo, questo e quest’altro’… Adesso non è così, non siamo nelle stesse condizioni come gli altri club che hanno un fair play molto vantaggioso o una situazione economica molto migliore della nostra e questo il tifoso del Barcellona deve capirlo”, sono state le parole di Xavi durante la conferenza stampa di mercoledì.

Dopo la vittoria per 2-0 del Barcellona contro Almería, Xavi È stato consultato su queste affermazioni e ha chiarito cosa intendesse: “Ho solo detto che la situazione economica non è delle migliori, ma stiamo lavorando. Capisco la confusione e che c’è sempre rumore ma sono tranquillo”.

Tuttavia, poche ore dopo, la voce su un possibile esonero dell’allenatore spagnolo ha cominciato a prendere forza. Laporta non era presente con la delegazione per il duello di giovedì, cosa che fa abitualmente in ogni trasferta. Ciò significava un’indicazione di ciò che sarebbe accaduto dopo: la partenza praticamente confermata di Xavi come tecnico Barcellonaqualcosa che molti danno per scontato in Spagna e si è parlato addirittura di sostituti come Rafa Márquez, allenatore del Barça B e Thomas Tuchel, che non sarà più allenatore del Bayern Monaco.

Da questa parte, Xavi chiuderebbe il suo ciclo con il Barcellona dopo essere stato lì per tre stagioni. In termini di risultati, lo spagnolo parte con due titoli sotto il braccio: il campionato spagnolo nella stagione 2022-2023 e la Supercoppa spagnola del 2023.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America