Alexis García sulla sconfitta di Equidad contro Tolima: “Ho sbagliato”

Alexis García sulla sconfitta di Equidad contro Tolima: “Ho sbagliato”
Alexis García sulla sconfitta di Equidad contro Tolima: “Ho sbagliato”
Lega Betplay

L’assicuratore era in vantaggio 0-2 e alla terza giornata si è rimontato. L’allenatore ha reagito con pura autocritica.

Alessio Garcia
Foto: Dimayor



Di:

Editoriale di Futbolred

18 maggio 2024, 22:03 M.

Alexis García è rimasto deluso e sorpreso questo sabato, dopo la dolorosa sconfitta dell’Equidad allo stadio Techo, nella data 3 del quadrangolare B della Lega BetPlay I. La squadra di Bogotá ha condotto 2-0 nel primo tempo, ma il Deportes Tolima è tornato e ha vinto 2-3 all’ultimo minuto, lasciando praticamente nessuna possibilità all’assicuratore di lottare per un posto in finale.

L’allenatore dell’Equidad è stato autocritico e si è incolpato per quello che è successo in partita: “Perdono tutto ai miei giocatori, questo è il calcio. Non è facile, sono giovani inesperti, se vedevi la formazione quei gol erano allenati per evitarlo. Sono errori di concentrazione, di vivere la partita, non è facile per ragazzi che credo giochino la finale per la prima volta, soprattutto per tutti i difensori centrali, ma credo che il primo errore sia stato mio”.

Alexis ha riconosciuto di aver fallito nella sua strategia, perché “i cambi non sono stati buoni, non hanno dato risultati, anzi, hanno diminuito il livello di gioco della squadra. Aspiravo ad avere più recupero e maneggevolezza, ma la verità è che ho sbagliato con i cambiamenti e lo accetto. Abbiamo perso la partita sul campo in giocate specifiche. “Non era quello che mi aspettavo e il gioco è finito.”

Ha però mandato un messaggio alla sua squadra, assicurando che per queste finali ha dovuto lavorare “più testa che piedi” della sua squadra.

“I miei giocatori sono diventati troppo importanti, tutti li amano, comprano l’uno e l’altro e questo offusca l’attenzione. Ho dovuto lavorare più sulla testa che sui piedi. Adesso, con la sconfitta, sarà il momento di ricordare loro ancora una volta che sono buoni giocatori, che hanno fatto cose molto buone e che tra quindici giorni non potranno dimenticare quello che hanno fatto nel semestre”, ha commentato García.

Riguardo Tolima, l’allenatore dell’assicurazione ha dichiarato che “ci ha sottomessi e ci ha messo in un muro troppo basso, dopo il quindicesimo minuto, con i cambi, abbiamo provato a contenerli e contrattaccare, ma non ci siamo riusciti; Lì abbiamo perso il potere papale e Tolima ci ha superato”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il virus impedisce a Mbappé e alla Francia di debuttare a Euro 2024
NEXT Resta in Italia? Il club che è entusiasta di Alexis Sánchez