“Avevo più potenziale e non l’ho dimostrato”

2024 è l’anno in cui Il ceco Perez sta mostrando una regolarità che in precedenza gli era mancata ai suoi tempi Toro Rosso. Ma a Ímola è tornato alle sue vecchie abitudini. Durante tutto l’anno era stato coinvolto Q3ma sabato scorso è fallito nel suo tentativo di tagliare, quindi oggi uscirà undicesima posizione. Cioè, le tue possibilità di brillare sono ridotte modo drastico. E ancora di più in un circuito in cui è così difficile da sorpassare.

In questa stagione, Checo ha firmato quattro podi (tre secondi -Bahrein, Arabia Saudita e Giappone- e un terzo -Cina-), ma in nessuno di essi è salito al primo posto. Ha bisogno di vincere e lo sa.

Meglio non fare paragoni

Inoltre, il problema per Checo è che il suo compagno di squadra, Max Verstappen Ha conquistato la pole position (la settima consecutiva) sulla pista italiana. Mentre si vola con il RB20, l’altro non entra nella top 10. Una differenza sostanziale (l’1′ è leader della contesa e ha già sommato quattro vittorie su sei possibili) che si verifica anche in una situazione delicata per gli aztechi, dal momento che Il rinnovo non è stato ancora firmato.

Pérez non è andato in Q3 solo 15 millesimi. Una differenza minima che lo separava da Daniele Ricciardoconcorrente che ha segnato la zona KO Successivamente, gli “11” hanno spiegato dettagliatamente cosa aveva portato a un simile fiasco.

Ceco, durante la ‘quali’.

Le spiegazioni dell’11

“Credo che ci abbia colpito molto non mettere gomme nuove durante la Q2, perché quando le ho montate per la prima volta ho guadagnato molto grip al posteriore. Arrivando alla settima curva sono andato dritto, e anche nella prima In questo settore le cose sono andate piuttosto male, quindi c’è molto da migliorare. Penso che la macchina sia a posto, siamo fiduciosi di poter fare le cose bene per la gara, di poter minimizzare i problemi e risparmiare un buon numero di punti. . Era assolutamente una cattiva classificazioneil che ci mette fuori posizione perché il nostro ritmo di gara era stato molto buono durante tutto il fine settimana, e questa domenica sarà molto difficile dimostrarlo,” ha indicato.

Penso che avessimo più potenziale e non lo abbiamo dimostrato. E’ stata una qualifica nella quale non siamo riusciti a trovare il ritmo,” ha detto il messicano.

La delusione di Marko

Mentre, Helmut Marko Sembrava deluso dalla prestazione di Checo. “Pérez ha avuto una classifica sfortunata. All’inizio aveva usato solo gomme usate e quando ne sono state montate delle nuove è rimasto sorpreso dal grip. Penso che sia stato alla curva 7, dove ha perso tre decimi,” ha sottolineato il consulente della Red Bull.

La griglia del GP dell’Emilia Romagna 2024:

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV I ragazzi del River si fanno vedere: il cross piccante con il portiere del Riestra :: Olé
NEXT Possibile formazione di Italia e Albania oggi nella partita di Euro 2024