Juanito Jarry ha rubato la scena durante la premiazione a Roma: in campo ha giocato con la racchetta | Gli sport

Domenica 19 maggio 2024 | 14:18

Al momento della premiazione non sono stati solo ‘La Torre’ e il campione tedesco a rubare i riflettori alla trasmissione e al pubblico presente al Foro Italico.

Nicola Jarry ha dato una dura battaglia nella finale del Roma Masters 1.000ma ha finito per appoggiarsi 4-6 e 5-7 contro Alexander Zverev che ha presentato una livello superlativo dall’inizio alla fine in terra battuta italiana.

E al momento della premiazione non c’erano solo ‘La Torre’ e il campione tedesco i mirini sono stati rubati della trasmissione e del pubblico presente al Foro Italico.

Juanito Jarryfiglio del tennista cileno, ha fatto scalpore nel post partita quando si gioca con la racchetta sul campo principale. Un record che ha generato reazioni positive sulle reti.

Il più grande Juanito Jarry“, “Juanito Jarry è la cosa migliore che sia accaduta a questo paese” E “L’erede“erano alcuni dei commenti.

Il figlio maggiore di “Nico”, nato nel 2022, lo è stato attirando l’attenzione dei seguaci di suo padre, per il suo tenero comportamento da spettatore ai giochi del 28enne nativo di Santiago.

L’importanza di Juanito Jarry a Roma

Seguici su Google News:

Logo di Google Notizie

Iscriviti al nostro canale WhatsApp:

Logo WhatsApp

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gustavo Álvarez fissa il suo obiettivo con l’Università del Cile nel secondo semestre: “La nostra sfida è…”
NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America