La Ferrari vede “un nuovo inizio per la F1” dopo la gara di Imola

Il team Ferrari è riuscito a introdurre una grande evoluzione nella sua vettura per la Gran Premio dell’Emilia Romagna 2024 Formula 1, anche se non sono riusciti a ottenere i risultati attesi. Quelli di Maranello hanno conquistato un podio con Charles Leclerc e un quinto posto sul circuito di Imola, e di tutto questo ha parlato il direttore del team Fred Vasseur.

Sebbene le differenze fossero notevoli tra i piloti di testa, Max Verstappen e Lando Norris, rispetto a quelli in rosso, il francese ha assicurato che L’arrivo in Europa potrebbe essere un “nuovo inizio” per il campionato, come ha detto ai microfoni di Sky Sports F1: “Possiamo dire che è un nuovo inizio per la Formula 1, perché oggi c’erano tre squadre molto vicine tra loro, in soli sei secondi dopo 60 giri.”

“Ciò significa che c’è meno di un decimo tra le tre vetture, ed è anche quello che abbiamo potuto vedere ieri [en la clasificación]ed è una cosa molto positiva per il campionato,” ha spiegato prima che gli venisse chiesto se ora sia possibile battere l’olandese. “Non so se battere Max [Verstappen]ma la verità è che abbiamo un ritmo molto simile, ora lottiamo con loro.”

“Dobbiamo fare un altro piccolo passo avanti, ma ogni gara è una storia a sé, e a Monaco lo sarà”, ha continuato Fred Vasseur.

Il direttore della Cavallino Rampante anche voluto Grazie a tutti per il supporto che i tifosi italiani hanno dato ai loro piloti.che ha contribuito a conquistare quel podio con Charles Leclerc: “Vorrei ringraziare i tifosi perché quello che abbiamo visto sotto il podio è stato speciale. Voglio ringraziarli perché ci hanno dato energia positiva per tutto il fine settimana”.

Oltretutto, ha cercato di prendere cose positive avvicinandosi ai suoi principali rivali: “Adesso abbiamo sensazioni un po’ contrastanti, perché penso che oggi fosse impossibile fare meglio di noi perché era difficile sorpassare. Siamo riusciti ad avvicinarci alle McLaren, ma poi abbiamo surriscaldato le gomme, e la differenza di velocità tra le macchine non erano così grandi, quindi passare era impossibile.”

“Tuttavia, ieri [en la clasificación] avremmo potuto farlo. Se avessimo iniziato più tardi, oggi sarebbe stata una storia diversa, ma ora concentriamoci su Monaco, ripartiremo da zero e non dovremo aspettare così a lungo per la prossima gara,” ha detto Fred Vasseur.


Vuoi leggere le nostre notizie prima di chiunque altro e gratuitamente? Seguici qui sul nostro canale Telegram e non ti perderai nulla. Tutte le informazioni, a portata di mano!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America