Mondiali femminili U20 in Colombia: la FIFA cambierebbe sede

Mondiali femminili U20 in Colombia: la FIFA cambierebbe sede
Mondiali femminili U20 in Colombia: la FIFA cambierebbe sede

Lui Coppa del Mondo femminile Under 20, in programma in Colombia dal 31 agosto al 22 settembrepotrebbe dover affrontare un cambiamento significativo nella sua pianificazione originaria a causa di problemi di ordine pubblico in alcune zone del Paese, il che desta non poche preoccupazioni.

Potresti essere interessato a: Confermata la sede della prima Coppa del Mondo di futsal femminile

Inizialmente, Bogotá, Cali e Medellín sono stati selezionati per ospitare questo importantissimo evento sportivo. Questa decisione è stata presa congiuntamente dalla Federcalcio colombiana e dalla FIFA, con il sostegno dei sindaci di ciascuna di queste città.

A Bogotá, il sindaco Carlos Fernando Galán ha confermato che lo stadio El Campín e il Metropolitano de Techo saranno le sedi delle partite del torneo. Medellín, da parte sua, utilizzerebbe Atanasio Girardot, mentre a Cali, il Stadio Pascual Guerreroo era destinato a ricevere riunioni programmate. Tuttavia, la situazione a Cali è diventata incerta a causa dei recenti problemi di sicurezza nella regione.

Lui Il giornalista di Directv, Adrian Magnoli, ha rivelato una crescente preoccupazione sulla fattibilità di mantenere Cali come sede del torneo. “RUMOR, a causa della situazione di ordine pubblico a Cauca e Valle, la FIFA sta analizzando la possibilità di spostare la sede dei Mondiali femminili Under 20 a Cali, un peccato, una realtà”, ha scritto Magnoli sui suoi social network, riflettendo sulla situazione. preoccupazione che questo problema ha generato nel campo sportivo e nella percezione internazionale della Colombia.

La preoccupazione nasce dalla recenti attacchi contro la forza pubblica nei dipartimenti di Cauca e Valle. E questa settimana si sono verificati due gravi incidenti: a Jamundí (Valle del Cauca), una motobomba è esplosa, ferendo due agenti di polizia e provocando ingenti danni a strutture residenziali e ad un albergo; Anche a Morales (Cauca) si sono registrati scontri violenti. Questi eventi hanno aumentato l’insicurezza nella regione e hanno portato la FIFA a considerare la possibilità di cambiare la sede delle partite in programma a Cali.

L’impatto di un possibile cambio di sede non influisce solo sulla logistica del torneo, ma mette in gioco anche l’immagine della Colombia come sede di eventi sportivi internazionali. L’organizzazione di una Coppa del Mondo è una vetrina per il Paese e i problemi di sicurezza possono influenzare negativamente la percezione globale.

Quale sarebbe la nuova sede?

Nel caso in cui Cali venga ritirata come sede, si potrebbero prendere in considerazione altre città come Bucaramanga e Manizales per ospitare le partite programmate a Pascual Guerrero. Lo Stadio Alfonso López di Bucaramanga e lo Stadio Palogrande di Manizales Sono le opzioni più praticabili per sostituire Cali, grazie alla loro vicinanza, infrastrutture e capacità di ricevere eventi di questa portata.

Potresti essere interessato a: DIMAYOR ha preso la mano pesante a causa dello scandalo: la dura sanzione è ufficiale

Questo possibile cambio di sede evidenzia l’importanza della sicurezza e della stabilità nell’organizzazione di eventi internazionali. Sebbene le autorità locali e nazionali stiano lavorando per mitigare i problemi di ordine pubblico, l’incertezza persiste FIFA continuerebbe a monitorare da vicino la situazione.

Le informazioni di Magnoli

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Scandalo alla FPC: 15 arbitri radiati per sospetto di scommesse
NEXT Il commosso scambio di messaggi tra Edinson Cavani e il giocatore delle giovanili dell’Almirante Brown a cui ha regalato la sua maglia