Gli Orioles hanno sudato nel nono posto, ma hanno battuto i White Sox… con un finale curioso

Gli Orioles hanno sudato nel nono posto, ma hanno battuto i White Sox… con un finale curioso
Gli Orioles hanno sudato nel nono posto, ma hanno battuto i White Sox… con un finale curioso

CHICAGO – Jorge Mateo ha centrato un homer da tre punti, e i Baltimore Orioles hanno resistito a un tentativo di rimonta di Chicago per battere i White Sox 8-6 giovedì.

La partita si è conclusa con una volata interna e una chiamata di interferenza.

Chicago, sotto 8-2 alla fine del nono inning, segnò quattro gol.

Con i corridori in prima e seconda e uno eliminato, Andrew Benintendi ha fatto un popout contro l’interbase Gunnar Henderson. Gli arbitri hanno chiamato una palla al volo nel campo interno e hanno stabilito che il corridore in seconda base, Andrew Vaughn, ha interferito con Henderson.

Il corridore è stato eliminato, ponendo fine alla partita e all’attacco di Chicago. Pedro Grifol, manager cubano dei White Sox, è arrivato per discutere senza successo e gli arbitri hanno lasciato il campo.

Anche Anthony Santander ha fatto un homer, mentre Adley Rutschmann ha aggiunto tre RBI per Baltimora, che ha ottenuto una serie di tre sconfitte consecutive dopo essere stato travolto da St. Louis all’inizio di un viaggio di sette partite.

Per gli Orioles, il venezuelano Santander era 1 su 5 con un punto segnato e un RBI. Il dominicano Mateo era 2-1 con due punti segnati e tre RBI.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV A preoccupare: il destino insolito dei tre giocatori che hanno lasciato il Colo Colo come promesso
NEXT Enrique Alfaro svela il suo destino dopo aver lasciato il governatorato di Jalisco: “Voglio dedicarmi al calcio”