Andrés Vaca piange in diretta durante la trasmissione Cruz Azul vs América in omaggio a Paco Villa

Andrés Vaca piange in diretta durante la trasmissione Cruz Azul vs América in omaggio a Paco Villa
Andrés Vaca piange in diretta durante la trasmissione Cruz Azul vs América in omaggio a Paco Villa

Andrés Vaca piange per un omaggio a Paco Villa (TUDN Capture)

La morte di Francisco Javier Villa Escobosa continua a provocare shock tra i commentatori sportivi TUDNla partenza di Paco Villa Ha generato una serie di reazioni e tributi nella comunità dei narratori sportivi.

A pochi minuti dall’inizio della finale di Clausura 2024 Cruz Azul contro l’Americala trasmissione di TUDN dedicato un segmento a memoria del cronista, poiché Villa Escobosa era un grande estimatore della Cruz Azul, decisero di ricordare l’ultimo racconto che fece quando il lavoratori del cemento Sono andati alla finale.

La voce di Paco Villa è risuonata ancora in un’anteprima del Macchina Celestequindi questo fatto fece diventare sentimentali gli ex colleghi del cronista, uno di loro era Andrés Vaca, che non riuscì a trattenere le lacrime e pianse dal vivo.

Una volta terminato il memoriale a Paco Villa, è iniziata la trasmissione di TUDN colto la reazione Andrés Vaca, che era accompagnato da David Faitelson. Il narratore non riuscì a trattenere le lacrime e con la faccia rossa e gli occhi gonfi riacquistò i sensi e continuò il suo lavoro giornalistico.

TUDN ha dedicato un omaggio a Paco Villa prima della finale Cruz Azul vs América e Andrés Vaca ha pianto dal vivo Credito: TUDN

Ma non prima di dedicare qualche parola a colui che è stato il suo mentore e guida quando ha iniziato la sua carriera nel giornalismo sportivo. Andrés Vaca ha assicurato che grazie a Paco Villa è il narratore che è oggiera sensibile al pubblico.

Ha riconosciuto le avversità che ha dovuto affrontare per arrivare nel luogo in cui si trova, ma le ha condannate generosità di Paco Villa lo accompagnerà sempre.

“Chiedo scusa perché mi è difficile parlare. Volevo fare il narratore grazie a Paco Villa, è stato il mio primo idolo in televisione. E so che questo ambiente a volte è molto difficile, ma Paco era una di quelle persone che ti abbracciava, che ti dava sempre consigli, non c’era invidia in lui, anzi, era un mentore e se sono qui lo è soprattutto per lui”

Il cronista di TUDN Ha ricordato ciò che ha espresso al narratore in vita, prima che Andrés Vaca si ammalasse di cancro e gli esprimesse il suo affetto, motivo per cui il momento è diventato ancora più sentimentale.

I fan e la comunità online ricordano Paco Villa con amore e rispetto

“Nella vita gli ho raccontato tutto quello che provavo, poi ho avuto l’opportunità di parlare con una delle sue sorelle quando Paco è morto e niente, ci manca, non c’è giorno in cui non si pensi a lui, dedica questo campionato a Paco Villa”, ha aggiunto.

Il cronista di TUDN, Francisco Javier Villa Escobosa, popolarmente noto come Paco Villa, è morto il 1 maggio all’età di 54 anni. Come confermato Televisa In un comunicato, Villa è morta dopo una lunga lotta contro il cancro.

Durante una trasmissione in diretta di TUDN E Univisionei guidatori Alessandro Berry, José Luis Lopez Salido E Ivan Zamorano Erano responsabili di comunicare la triste notizia al pubblico. Come accennato, Villa ha combattuto contro questa malattia negli ultimi 18 mesi, periodo durante i quali si è ritirato dai social network e dalle sue responsabilità nel giornalismo sportivo.

Alejandro Berry, notevolmente emozionato, è stato il primo ad annunciare la morte. “Oggi è un giorno triste per tutta la famiglia Univisión e Televisa, purtroppo dobbiamo informarvi che siamo stati troppo avanti… è venuto a mancare il nostro più caro amico, collega e per molti insegnante, il grande Paco Villa”, ha disse. Durante la trasmissione tutti gli schermi del forum erano vestiti di nero in segno di lutto e di rispetto per l’eredità del cronista.

È così che hanno dato la notizia in diretta della morte di Paco Villa (X/ @TUDNUSA)

Paco Villa ha dedicato 30 anni della sua vita professionale al TUDN, affermandosi come una delle voci più influenti del giornalismo sportivo messicano. José Luis López lo ha ricordato come una persona coraggiosa e decisa nella sua lotta contro il cancro, sottolineando di aver appreso della sua diagnosi mentre lavorava in Qatar.

Infine, Iván Zamorano ha ringraziato Villa per i consigli e il calore umano che ha sempre dimostrato. La triste notizia ha ricordato l’impatto e l’eredità che Paco Villa ha lasciato nel campo della narrazione sportiva.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Come in un videogioco, l’Atlético Nacional ufficializza l’arrivo del difensore centrale William Tesillo
NEXT Il calcio criminale di un calciatore scozzese al Gündogan all’inizio degli Europei: VAR, rigore e rosso