Yerson Mosquera su ESPN: “Vogliamo vincere la Copa América e la Coppa del Mondo”

Yerson Mosquera su ESPN: “Vogliamo vincere la Copa América e la Coppa del Mondo”
Yerson Mosquera su ESPN: “Vogliamo vincere la Copa América e la Coppa del Mondo”

24 maggio 2024, 20:27 ET

Yerson Mosquera, difensore del Villarreal inserito da Néstor Lorenzo nella sua prima lista con la Nazionale colombiana per la Copa América degli Stati Uniti, è stato ospite di ESPN Fshow per parlare di questa chiamata e delle tue aspettative per l’impegno di metà anno.

Il difensore centrale del Sottomarino Giallo si è adattato rapidamente al calcio spagnolo e si è guadagnato un posto all’interno della squadra, cosa che ha suscitato l’interesse dell’allenatore argentino, che lo ha incluso tra i 28 nomi (poi 26) che viaggeranno negli Stati Uniti.

“Ero stressato perché stiamo facendo tutti un buon lavoro e c’è la sensazione di sapere se ti prendono o no. Quando mi è stato detto che ne prendevano 26 invece di 23 mi sono sentita più tranquilla e volevo avere almeno l’opportunità di essere preso”, ha commentato Mosquera al momento della sua chiamata.

Quali obiettivi pensi che abbia la Colombia nella Copa América?: “Fin dall’inizio ho capito che abbiamo lo stesso obiettivo, ovvero uscire e vincere la Copa América e la Coppa del Mondo.. Crediamo di avere la condizione e abbastanza giocatori, sia quelli che vanno che quelli che non vanno. Pensiamo tutti positivo, l’armonia quotidiana è la chiave. Crediamo di poter ottenere grandi cose, un titolo o, si spera, entrambi. Una cosa alla volta e ora è la Copa América“.

Per quanto riguarda il suo passaggio dalla MLS al campionato spagnolo, Mosquera ritiene che questo sia stato fondamentale per avere maggiore considerazione. “Arrivare al Villarreal è stato un cambiamento abbastanza grande che ti dà gli strumenti per crescere. Anch’io sono arrivato e ho avuto l’opportunità di giocare subito. Ti prepari col passare del tempo per migliorare ogni mancanza che hai. È stato vantaggioso venire in questo campionato, ho avuto una prestazione positiva e per questo ho potuto aiutare la squadra in ogni modo possibile.“.

Il segreto di Néstor Lorenzo per mantenere il gruppo felice e unito: “Il maestro Néstor è una persona chiara, cerca sempre di mantenere il gruppo abbastanza unito.. L’intero staff tecnico ti dà gli strumenti per farti sentire a tuo agio e stare bene. “Ti chiedono sempre il massimo perché dicono che i grandi giocatori vanno in Nazionale e noi dobbiamo sempre dimostrare che abbiamo le capacità per esserci”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America