Ruud riconquista Ginevra in una giornata di anteprime

Ruud riconquista Ginevra in una giornata di anteprime
Ruud riconquista Ginevra in una giornata di anteprime

In una giornata maratona, nella quale ha dovuto prima risolvere la semifinale rinviata venerdì contro l’italiano Flavio Cobolli, che aveva due match point, e nella quale ha poi battuto il ceco Tomas Machac, il norvegese Casper Ruud Ha vinto nuovamente il titolo del torneo di Ginevra, come nel 2021 e nel 2022.

Ruud ha vinto la finale contro Machac, il carnefice di Novak Djokovic, 7-5 e 6-3, in un’ora e 48 minuti. Il settimo giocatore al mondo, che aveva già battuto il ceco agli Australian Open nel 2023, nell’unico duello tra i due, ha portato a termine un sabato vincente che lo ha portato al suo secondo titolo del 2024 dopo quello di Barcellona e il dodicesimo dei suoi carriera. .

Il giocatore di Oslo, uno dei candidati al successo del Roland Garros, ha avuto più difficoltà in semifinale che quella giocata di mattina presto contro il Coboli. Il norvegese, finalista in tre Slam – due al Roland Garros e uno agli United States Open, tutti senza successo – ha dovuto salvare due match point e rimontare.

In due ore vince la semifinale contro Cobolli (1-6, 6-1 e 7-6(4)) raggiungendo la sua quinta finale stagionale. Ha vinto a Barcellona e ha perso il Masters 1.000 a Monte Carlo, Acapulco e Los Cabos. Ruud ha vinto per la terza volta a Ginevra e ora punta al Roland Garros.

Debutto di Stearns e Mpetshi Perricard

Il giovane Giovanni Mpetshi Perricard ha completato una giornata da sogno vincendo il primo titolo della sua carriera, nella sua città natale, a Lione, che ha preso dall’argentino Tomás Martín Etcheverry, sesta testa di serie, che ha battuto in finale 6-4, 1-6 e 7-6 (7).

Il 20enne francese, che fino a questo evento aveva giocato solo nel tabellone principale di tre tornei del circuito ATP, Hertogenbosch e Roland Garros, è stato battuto al primo turnoe ad Anversa, dove ha raggiunto i quarti, tutto nel 2023, ha sfruttato al meglio l’invito concessogli dall’organizzazione del torneo.

Il promettente tennista francese ha mantenuto la calma quando Etcheverry ha provato a reagire. Il giocatore di La Plata, 29esimo nel ranking ATP, non ha finito di esordire il suo record. Ha giocato a Lione la terza finale della sua carriera, la prima nel 2024, dopo quelle di Houston e Santiago del 2023. Le ha perse tutte. Etcheverry è riuscito a vincere. Ha ottenuto un match point nel tie-break del terzo set, ma Mpetshi Perricard ha mantenuto il suo stile e alla terza occasione ha chiuso la vittoria dopo due ore e mezza di gioco.

L’americana Peyton Stearns, dal canto suo, ha conquistato il primo titolo della sua carriera vincendo il torneo di Rabat dopo aver battuto in finale, con autorità, 6-2 e 6-1, l’egiziana Mayar Sherif, in 72 minuti di gioco. La 22enne nordamericana, 81esima al mondo, ha superato l’africana, migliore in classifica (66), carnefice della spagnola Sara Sorribes, partita da terza testa di serie.

Stearn ha avuto un percorso in salita nel sorteggio ed è stato vicino alla sconfitta nei quarti di finale, contro l’italiana Lucia Bronzetti, campionessa in carica. Ma l’americana ha superato due match point, è sopravvissuta e si è qualificata per la semifinale, nella quale ha affrontato la bulgara Viktoriya Tomova in un duello contro cui ha combattuto anche lei e che ha vinto dopo tre ore e un quarto.

Keys estende la sua serie di vittorie consecutive

L’americana Madisoy Keys ha prolungato il suo record positivo sulla terra battuta in questa stagione vincendo il titolo del torneo di Strasburgo dopo aver battuto in finale la sua connazionale Danielle Collins 6-1 e 6-2. Keys, l’unica giocatrice che quest’anno ha battuto la numero uno del mondo, la polacca Iga Swiatek, su questa superficie, ha impiegato solo un’ora e dodici minuti per conquistare il suo ottavo titolo individuale WTA, il primo sulla terra battuta.

L’americana ha dieci vittorie e solo tre sconfitte sulla terra battuta nel 2024. Oltre al successo a Strasburgo, è stata semifinalista nel WTA 1.000 a Madrid e a Roma. Keys ha ottenuto la sua seconda vittoria in tre partite su Collins nel primo incontro terrestre tra i due. Collins, nonostante la sconfitta, lunedì tornerà nella top ten mondiale.

Segui il canale Diario AS su WhatsApp, dove troverai tutto lo sport in un unico spazio: le notizie del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più belle, il parere dei migliori AS aziende, rapporti, video e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Come guardare le partite della Copa América 2024 se sono all’estero
NEXT Ecco come si muove il mercato delle scommesse poche ore prima dell’inizio della Copa América 2024