Charles Leclerc ha realizzato il sogno di vincere il Gran Premio di Monaco nel suo Paese con la Ferrari e ha colmato il divario con Verstappen

Charles Leclerc ha realizzato il sogno di vincere il Gran Premio di Monaco nel suo Paese con la Ferrari e ha colmato il divario con Verstappen
Charles Leclerc ha realizzato il sogno di vincere il Gran Premio di Monaco nel suo Paese con la Ferrari e ha colmato il divario con Verstappen

Charles Leclerc vinto per la prima volta Gran Premio di Monaco di Formula 1 e ha potuto celebrare localmente nel Principato. La terza volta è stata il fascino per il pilota Ferrari Ha iniziato altre due opportunità dalla pole position, ma non è riuscito a riuscirci. Questa domenica la rivincita è arrivata alla grande ed è il terzo pilota da battere Max Verstappen e il suo Toro Rosso Nella stagione.

All’inizio Leclerc, che aveva conquistato la pole position, è partito molto bene e ha mantenuto la testa della corsa. Mentre nel secondo lotto del plotone il spettacolare incidente di Sergio “Checo” Pérez e i due piloti di Haas, Kevin Magnussen e Nico Hülkenberg. Tutte e tre le auto sono state distrutte. La gara è stata neutralizzata con una bandiera rossa per liberare il circuito.

Dopo la neutralizzazione, Leclerc Ripartì bene e rimase primo seguito Oscar Piastri (McLaren), Carlos Sainz (Ferrari) e Lando Norris (McLaren). Tutti e quattro sono partiti con gomme a mescola dura per ritardare l’ingresso ai box. I quattro hanno marciato insieme, ma nessuno di loro ha attaccato, conoscendo i limiti di correre su uno stretto percorso urbano senza vie di fuga.

Era una partita a scacchi tra Leclerc, Piastri, Sainz e Norris, poiché gestivano il consumo di gomma. Quando il leader ha accelerato, l’australiano ha fatto altrettanto quando ha rallentato. Al giro 39 dai box hanno raccontato Leclerc “Puoi andare più piano se vuoi”, in un chiaro riferimento alla cura delle gomme.

Oscar Piastri è secondo nel Principato (REUTERS/Jennifer Lorenzini)

Nel frattempo Verstappen, che era sesto, è entrato ai box al 53esimo giro per cambiare le gomme e gli hanno messo la mescola dura. L’olandese era partito con le gomme medie.

I primi quattro sono arrivati ​​alla fine e la loro unica interruzione con il cambio gomme è avvenuta ad inizio gara con la neutralizzazione. L’esperienza dei quattro ha fatto sì che le gomme durassero fino alla fine oltre ad essere la mescola dura.

“È stata una gara dura. Due volte prima era partito avanti e non riusciva a vincere”, ha detto Leclerc, che è il secondo monegasco a vincere in casa dopo 93 anni, quando ha trionfato Luigi Chirone con un Bugatti nel 1931, nel prequel di La Formula 1, quando non era ancora un Campionato del Mondo. A quel tempo le gare si chiamavano già Gran Premio.

“Ho pensato a mio padre per tutta la gara perché ha fatto ogni sforzo per portarmi qui e vincere qui è sempre stato il nostro grande sogno”, ha confessato Charles, che ricordava suo padre. Il corridore locale è riuscito a vincere davanti alla sua squadra e ha raggiunto la sua sesta vittoria al Máxima dopo Belgio e Italia nel 2019, e Bahrein, Australia e Austria nel 2022. Ha regalato alla Ferrari la seconda vittoria dopo quella ottenuta da Sainz in Australia.

Max Verstappen è sesto e continua a guidare il campionato (REUTERS/Jennifer Lorenzini)

Sul podio monegasco ha scortato il vincitore Piastri E Sainz. La top ten è stata completata da Lando Norris (McLaren), George Russell (Mercedes), Max Verstappen (Red Bull), Lewis Hamilton (Mercedes), Yuki Tsunoda (Visa Cash App RB Formula One Team), Alex Albon (Williams) e Pierre Gasly (Alpine).

Per la prima volta in sette anni Ferrari vinto a Monaco. L’ultima volta è stata con Sebastian Vettell’anno che fu protagonista fino alla prima metà della lotta per il titolo contro Lewis Hamiltonche ha finito per vincere la sua quarta corona.

Verstappen Era sesto e rimane in prima linea nel campionato, ma rimane attento Toro Rosso prima dell’anticipo di Ferrari e McLaren. Le due squadre hanno già battuto la squadra austriaca in questa stagione.

La stagione proseguirà tra due settimane e il grande circo tornerà in Nord America. Sarà domenica 9 giugno per la disputa del Gran Premio del Canadadentro Autodromo Gilles Villeneuve sull’isola di Notre-Dame, a Montreal. Poi tornerà in Europa per continuare il suo viaggio nel Vecchio Mondo.

Gran Premio di Monaco – Classifica gara:

TOP 5 VALUTAZIONE MONDIALE

1 Max Verstappen (campione con la Red Bull): 169 punti

2 Charles Leclerc (Ferrari): 138 punti

3 Lando Norris (McLaren): 113 punti

4 Carlos Sainz (Ferrari) 108 punti

5 Sergio Pérez (Red Bull) 107 punti

Campionato Mondiale Costruttori (top 5)

1Red Bull 276

2 Ferrari 252

3 McLaren 184

4Mercedes96

5Aston Martin44

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America