L’offensiva dei Rockies si alza presto e toglie il record di imbattibilità a Suárez

L’offensiva dei Rockies si alza presto e toglie il record di imbattibilità a Suárez
L’offensiva dei Rockies si alza presto e toglie il record di imbattibilità a Suárez

DENVER – Ryan McMahon ha centrato un homer su due punti nel primo inning, e i Colorado Rockies hanno consegnato al titolare Ranger Suarez la sua prima sconfitta stagionale nella vittoria per 5-2 domenica sui Phillies di Philadelphia.

Il Colorado, ultimo nella divisione West della National League con un record di 18-34, ha vinto due partite su tre e ha ottenuto una serie di 15 vittorie consecutive della capolista della Major League, i Phillies (38-16), la serie più lunga di Philadelphia squadra dalla stagione 1983-1984.

Suárez (9-1) ha concesso cinque punti e quattro passeggiate, entrambi i suoi risultati più alti della stagione, durante sei inning, mentre quattro punti guadagnati, oltre a tre successi con otto strikeout. La sua ERA è aumentata da 1,36 a 1,75.

Cal Quantrill (4-3) ha concesso due punti e tre valide in sei inning.

Tyler Kinley ha lanciato un perfetto nono inning guadagnandosi la seconda parata della stagione.

MacMahon, il leader dei fuoricampo della squadra, ha segnato il suo decimo fuoricampo della stagione portando le Montagne Rocciose in vantaggio, e il Colorado ha esteso il vantaggio a 5-0 nel secondo frame.

Per le Montagne Rocciose, il venezuelano Ezequiel Tovar è andato 1 su 3 con un punto segnato. Il dominicano Elehuris Montero 2-0, con un gol.

Per i Phillies, il dominicano Johan Rojas ha segnato 2-1 con un RBI.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Quando si giocheranno gli Europei Repubblica Ceca e Georgia?
NEXT conclusioni dopo aver confermato i tifosi di Bucaramanga in finale