Artem Dovbyk, del Girona, diventa il capocannoniere della Liga

Artem Dovbyk, del Girona, diventa il capocannoniere della Liga
Artem Dovbyk, del Girona, diventa il capocannoniere della Liga

26 maggio 2024, 19:20 ET

Artem Dovbyk è il primo calciatore ucraino a vincere il premio di capocannoniere del torneo.

Artem Dovbyk, attaccante del Girona, ha realizzato una tripletta contro il Granada superando il norvegese Alexander Sorloth, attaccante del Villarreal, e diventando il primo ucraino a vincere la classifica marcatori della Liga spagnola.

Dovbyk, uno degli artefici della spettacolare stagione della squadra catalana, si è guadagnato il riconoscimento con un totale di 24 gol, uno in più di Sorloth, che era salito in vantaggio con il suo poker contro il Real Madrid alla penultima giornata e che a Pamplona si era infortunato presto e non ho potuto confermare il primo posto.

L’ucraino è anche il primo calciatore non appartenente al Real Madrid o al Barcellona a finire in testa alla classifica da quando l’uruguaiano Diego Forlán lo raggiunse con l’Atlético Madrid nella stagione 2008-2009.

Il 26enne giocatore del Cherkasy prende il posto del polacco Robert Lewandowski, attaccante del Barcellona, ​​che l’anno scorso è stato capocannoniere con 23 gol e che questa stagione è arrivato terzo, a pari merito con l’inglese Jude Bellingham, centrocampista del Real Madrid diciannove.

Álvaro Morata (Atlético de Madrid) e Borja Mayoral (Getafe), che non gioca dall’inizio di marzo per infortunio, sono i migliori marcatori della Spagna con 15 gol, lo stesso del brasiliano Vinicius Jr. (Real Madrid).

Il giovane valenciano Alberto Marí, su calcio di rigore, ha aperto il suo conto in questa stagione con il millesimo gol stagionale, una cifra che non veniva raggiunta dalla stagione 2017-18, l’ultima di Cristiano Ronaldo al Real Madrid, in cui ha raggiunto i 1,24 punti.

L’ultimo gol della stagione è stato segnato dal giocatore del Barcellona Fermín López per certificare la vittoria del Barcellona sul campo del Siviglia.

Classifica marcatori dopo la 38a giornata:

  • Con 24 gol: Artem Dovbyk (UKR) (6p) (Girona).

  • Con 23 gol: Alexander Sorloth (NOR) (Villarreal).

  • Con 19 gol: Lewandowski (POL) (3P) (Barcellona); Bellingham (ING) (1p) (Real Madrid).

  • Con 17 gol: Ante Budimir (CRO) (3p) (Osasuna).

  • Con 16 gol: Griezmann (FRA) (4p) (Atlético de Madrid); En-Nesyri (MAR) (Siviglia).

  • Con 15 gol: Álvaro Morata (Atlético de Madrid); Borja Mayoral (4p) (Getafe); Vinicius (BRA) (Real Madrid).

  • Con 14 gol: Guruzeta (Atletico).

  • Con 13 gol: Jorgen Strand Larsen (NOR) (Celta); Hugo Duro (Valencia).

  • Con 12 gol: Iñaki Williams (Atletico).

  • Con 11 gol: Uzuni (ALB) (3p) (Granada).

  • Con 10 gol: Willian José (BRA) (Betis); Stuani (URU) (Girona); Rodrygo (BRA) e Joselu (Real Madrid); Gerard Moreno (2p) (Villarreal).

  • Con 9 gol: Samu Omorodion (1 con il Granada) (Alavés); Arribas (Almería); Correa (ARG) (Atlético Madrid); Ayoze (Betis); Iago Aspas (2p) (Celta); Sávio (BRA) e Tsygankov (UKR) (Girona); Oyarzabal (2p) (Real Sociedad).

  • Con 8 gol: Fermín (Barcellona); Isco (1p) (Betis); Greenwood (ING) (1p) (Getafe); Brahim Díaz (MAR) (Real Madrid).

EFE

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Carlos Antonio Vélez lascia Win Sports? Il giornalista ‘esplose’ e chiarì la sua situazione: ‘Droni’
NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America