“La maggior parte dei giocatori sarebbe d’accordo ad avere i risultati che ho ottenuto io al Roland Garros”

“La maggior parte dei giocatori sarebbe d’accordo ad avere i risultati che ho ottenuto io al Roland Garros”
“La maggior parte dei giocatori sarebbe d’accordo ad avere i risultati che ho ottenuto io al Roland Garros”

Dura sconfitta quella da subire stasera Andy Murray in una partita nella quale non ha saputo offrire la sua versione migliore, nonostante abbia cercato di lottare in ogni momento, mantenendo il suo buon carattere. Sebbene deluso dal risultato, il britannico parla ai media di cosa significherà questa partita. Roland Garros 2024 e sul tuo futuro.

Emozioni dopo la sconfitta contro Stan Wawrinka

“Ovviamente sono deluso, sapevo che sarebbe stata una partita difficile. Stan ha giocato un tennis brillante su quel campo in questi anni. Mi aspettavo che giocasse molto bene stasera ed è quello che ha fatto, mi ha dato pochissime opportunità, avrei voluto fare un po’ meglio, ma sono rimasto deluso, non avevo grandi aspettative considerando come era andata la preparazione, mi sarebbe piaciuto fare meglio stasera,” spiega il britannico.

“Non gli ho rotto il servizio, il resto è una cosa che avrebbe potuto fare meglio. Ha avuto dei break all’inizio di tutti i set, cosa che non ha aiutato. Ha fatto bene sia con il servizio che con il servizio colpo che ne consegue, anche quando ha messo in gioco una bella rimonta.

La lotta fisica

“Fisicamente il tennis non è facile. In questo momento è complicato, la terra battuta è sempre stata una superficie sulla quale ho avuto problemi alla schiena, è una cosa a cui sono abituato. Ho avuto questi disagi sia in allenamento che nella preparazione. Io mi sono sentito bene per la partita. Spero di essere bravo per il doppio.

Negli ultimi anni ho giocato poco sulla terra battuta e, quando l’ho fatto, non ho vinto molte partite. L’anno scorso ho perso al primo turno a Montecarlo, Madrid e Roma. Dobbiamo avere un po’ di tempo per adattarci al nuovo racket. “Ha alcuni vantaggi, soprattutto al servizio”.

La sua eredità al Roland Garros

“Ho fatto molto bene qui nel corso degli anni. Il problema che ho è che quando si confrontano i risultati con quelli ottenuti da Rafa o Novak nello stesso periodo, rimane qualcosa di minuscolo. La maggior parte dei giocatori firmerebbe per avere i risultati che ho ottenuto io. avuto qui. Forse in un momento diverso i risultati sarebbero stati diversi, ma sono orgoglioso di quello che ho ottenuto qui. Non è stata una superficie facile per me.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America