“Kroos farà passare Gündogan in secondo piano”

“Kroos farà passare Gündogan in secondo piano”
“Kroos farà passare Gündogan in secondo piano”

Toni Kroos sarà una delle grandi stelle degli Europei, questo è assicurato. Il suo ruolo in Germania sarà decisivo, poco prima che il centrocampista del Real Madrid appenda le scarpe al chiodo. Lothar Matthäus ha analizzato su Bild come saranno gli Europei per la Germania e ha chiarito il ruolo che avrà Kroos.

“Toni Kroos è il volto della squadra, il giocatore chiave e un’estensione dell’allenatore. Forse come nel 1988 e nel Mondiale del 1990. È stata la decisione giusta per Nagelsmann riconquistare la posizione di leader assoluto. È il più calmo tra tutti i giocatori della Nazionale. E poiché lui e Gündogan giocano allo stesso modo, Gündogan probabilmente dovrà passare in secondo piano“, ha assicurato.

“Toni Kroos è il volto della squadra, il giocatore chiave e un prolungamento dell’allenatore”

Matthäus

L’ex giocatore, che sa cosa significhi vincere l’Europeo con la Germania nel 1980, Il ruolo di Gündogan come capitano della squadra di Nagelsmann ha osato dire. “Non lo vedo configurato.” Per Matthäus il leader naturale, anche se senza braccialetto, sarà Kroos. “Conflitto? No. Penso che Gündogan abbia abbastanza esperienza e intelligenza per accettare la situazione”.

Indietro

È finita la fase in cui Kroos decise di allontanarsi dalla Nazionale. La sua ultima partecipazione con la “Mannschaft” è stata a Euro 2020. Era febbraio quando il calciatore del Real Madrid ha annunciato il suo ritorno, qualcosa di molto celebrato.

“Ragazzi, bassi e in piedi. A partire da marzo giocherò di nuovo per la Germania. Perché? Perché me lo ha chiesto l’allenatore. Sono disposto a farlo e so che con questa squadra all’Europeo possiamo fare molto più di quanto molti credano.“, ha detto il centrocampista dopo l’annuncio del suo ritorno.

Kroos, a 34 anni, continua a essere un pilastro del Real Madrid per Carlo Ancelotti: ha disputato 47 partite, con un gol e sette assist. Proprio come sarà per la Germania nel suo Euro.

Matthäus vede la Germania come una delle favorite. “Per me, la Francia seconda al mondo, l’Inghilterra e la Germania sono tra le mie preferite. Dietro di loro ci sono Croazia, Belgio, Spagna, Portogallo e Italia”.

Segui il canale Diario AS su WhatsApp, dove troverai tutto lo sport in un unico spazio: le notizie del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più belle, il parere dei migliori AS aziende, rapporti, video e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America