I Mariners sconfiggono gli Astros a Seattle e si affermano al vertice

I Mariners sconfiggono gli Astros a Seattle e si affermano al vertice
I Mariners sconfiggono gli Astros a Seattle e si affermano al vertice

SEATTLE – Bryce Miller ha concesso due punti in poco più di sei inning per ottenere la sua prima vittoria dal 17 aprile e Seattle ha approfittato di un grande primo inning contro il titolare di Houston Framber Valdez per resistere e vincere 3-2 contro gli Astros lunedì sera.

Il Seattle ha segnato tre gol nella prima contro Valdez e poi si è affidato ai suoi lanciatori per rendere valido il vantaggio iniziale. Miller ha fatto la sua parte e ha poi lasciato la responsabilità ai soccorritori Trent Thornton, Gabe Speier e al messicano Andrés Muñoz di chiudere la vittoria.

Muñoz ha ritirato gli ultimi tre eliminati per raggiungere 11 parate.

Miller (4-5) aveva perso le sue ultime quattro decisioni, comprese le sue tre partenze più recenti. Nelle sue quattro precedenti partenze a maggio, Miller aveva concesso 15 punti guadagnati dopo aver consentito solo otto punti in sei partenze nel primo mese della stagione.

Ma ha riscoperto parte della sua forma dominante fin dal primo mese, segnandone sei e camminando un paio.

Per gli Astros, il portoricano Víctor Caratini ha segnato 2-1 con un RBI. Il cubano José Abreu è andato 1 su 3 con un RBI. Il venezuelano José Altuve 4-1.

Per i Mariners, il dominicano Julio Rodríguez è andato 2 su 4 con un punto segnato.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America