Rinforzi o aggiunte? Tre possibili acquisti per i Millonarios

Lega Betplay

La squadra di Alberto Gamero farà visita al Flamengo questo martedì, al Maracaná.

Millonarios vs Bucaramanga – BetPlay League 2024-I
Foto: Sergio Acero Yate/El Tiempo



Di:

Editoriale di Futbolred

27 maggio 2024, 23:21 M.

Il Millonarios farà visita al Flamengo questo martedì, al termine del girone E della Copa Libertadores, competizione dalla quale è già stato eliminato e nella quale non è riuscito a vincere una sola partita.

La sfida è dura come lo è stata tutta la stagione per la squadra azzurra, segnata da infortuni e problemi di ogni tipo per mettere insieme una rosa titolare.

Ed è quello che il club vorrebbe anticipare, perché oltre alla partita di martedì al Maracaná, deve ancora chiudere, sabato contro l’Atlético Junior, il quadrangolare A della Liga Betplay I 2024, in cui è stato anche eliminato prematuramente. .

Mentre la squadra riesce a riposarsi un po’ prima di iniziare il secondo semestre, che deve essere la rivincita, Ricardo ‘Gato’ Pérez lavora con l’allenatore Alberto Gamero sui rinforzi tanto necessari e ora urgenti.

E in quell’incarico è emerso un nome: Adrian Arregui, centrocampista 31enne con buoni successi all’Independiente Medellín, ma oggi con un contratto all’Alianza Lima in Perù, almeno fino alla fine del 2024. Secondo il giornalista Guillermo Arango, il nome è molto interessante e stiamo lavorando su formule adatte ad entrambe le parti, visto che l’interesse del giocatore sarebbe quello di tornare nel calcio colombiano.

​Ma non sarebbe l’unico curriculum ad essere esaminato. La fonte dice che gli imprenditori si stanno avvicinando a due giocatori che sarebbero felici di rinforzare la squadra azzurra: Edwar López, che ha appena lasciato l’América de Cali, e Andrés Sarmiento, che ha un contratto con quella squadra fino alla fine di quest’anno. Entrambi sono ala sinistra, 29 anni il primo e 26 il secondo.

Le posizioni citate necessitano sì di rinforzi, ma sono queste le alternative necessarie per fare un salto di qualità o si tratta semplicemente di incorporazioni senza grandi attriti internazionali, pensando a un secondo semestre che lo garantisca? La parola va all’allenatore Alberto Gamero, che in passato è stato criticato per non aver richiesto assunzioni di livello superiore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Joaquín Larrivey rivela l’approccio al ritorno
NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America