La squadra locale si è recata in Costa Rica con la perdita di un giocatore del Peñarol

La squadra locale si è recata in Costa Rica con la perdita di un giocatore del Peñarol
La squadra locale si è recata in Costa Rica con la perdita di un giocatore del Peñarol

Mercoledì la squadra uruguaiana, composta da calciatori locali, si è recata in Costa Rica dopo aver perso all’ultimo minuto un giocatore del Peñarol.

La squadra aveva iniziato l’allenamento questo lunedì allo stadio Charrúa con 20 dei 23 giocatori convocati, e mercoledì si sarebbero aggiunti i giocatori dell’Aurinegros Randall Rodríguez, Ignacio Sosa e Nahuel Acosta, che martedì facevano parte della squadra del Mirasol che ha affrontato Rosario Centrale di CONMEBOL Libertadores.

Tuttavia, La Federcalcio uruguaiana (AUF) ha riferito che “finalmente Sosa non è stato prestato dal Peñarol”quindi non parteciperà all’amichevole di venerdì contro il Costa Rica.

Va ricordato che ci sono stati diversi problemi nel mettere insieme questa rosa perché alcuni club erano riluttanti a cedere i propri giocatori, come il Nacional, il cui allenatore Álvaro Recoba ha deciso di non rinunciare a Facundo Machado o Rafael Haller. I calciatori tricolori che fanno parte di questa rosa sono Federico Bonilla, Rodrigo Chagas e Francisco Ginella.

Nelle prime ore di questo mercoledì, quelli guidati da Diego Pérez sono partiti per la Costa Rica per l’amichevole che si giocherà venerdì a San José a partire dalle 23:00 (ora uruguaiana).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV È morto il leggendario Jerry West, la leggenda dei Los Angeles Lakers che ispirò il logo della NBA
NEXT Il Manchester City vuole Zubimendi, Wirtz e Xabi Alonso