Si aggiungono altre due persone coinvolte nello scandalo scommesse in Australia

Si aggiungono altre due persone coinvolte nello scandalo scommesse in Australia
Si aggiungono altre due persone coinvolte nello scandalo scommesse in Australia

30 maggio 2024, 08:59 ET

Il messicano è accusato di aver pagato due giovani compagni di squadra per ricevere deliberatamente dei cartellini gialli.


I giocatori del Macarthur FC In Un campionato (Australia) Matteo Miller E Jed Drew sono stati indicati negli atti giudiziari di partecipazione ad un gruppo criminale che coinvolge altri tre atleti dei Bulls, precedentemente accusati del presunto complotto per ricevere cartellini gialli in cambio di denaro, tra cui il messicano Ulises Dávila.

I nuovi dettagli sono emersi quando il centrocampista Kearyn Baccus È diventato il primo dei tre già accusati a comparire in tribunale da quando gli investigatori hanno rivelato i dettagli del piano settimane fa.

Nessuno dei due Millar O Ha disegnato sono stati formalmente accusati e sia l’organo di governo dello sport australiano che il club hanno affermato che quest’ultimo giocatore non era considerato sospettato.

La polizia aveva precedentemente affermato che stava cercando un altro giocatore di Macarthur che non si trovava nel Nuovo Galles del Sud al momento degli arresti a metà maggio, quando il capitano del club Ulises Dávila e il suo partner Clayton Lewis furono accusati insieme a Baccus.

Ulises Dávila è stato accusato di, presumibilmente, pagare Bacco E Lewis ricevere deliberatamente cartellini gialli in un piano che, secondo la polizia di Nuovo Galles del Sud, ha comportato il pagamento di centinaia di migliaia di dollari in profitti. Tutti e tre sono liberi su cauzione.

La polizia ha detto giovedì che le indagini sul presunto sindacato di scommesse stavano continuando, mentre Football Australia ha detto che Drew non è attualmente sotto indagine.

Calcio australiano prende sul serio queste questioni e si impegna a collaborare pienamente con le autorità”, ha affermato in una nota.

Macarthur FC ha rilasciato una dichiarazione simile sui social media, sottolineando che stava anche aiutando le autorità.

Ha disegnato È il figlio dell’ex giocatore della Lega nazionale di rugby (NRL) Brad Drew e si è unito Macarthur FC come esterno nel 2022, lo stesso anno di Millar.

Baccus è comparso giovedì davanti al tribunale locale di Campbelltown, ma non ha parlato durante il breve accenno e non ha indicato come si sarebbe difeso quando fosse stato interrogato fuori dal tribunale. Il suo avvocato Bryan Chiave Ha detto alla corte che la natura competitiva delle partite della A-League dovrebbe essere presa in considerazione quando si esamina il caso.

“Quelle erano circostanze in cui era un giocatore molto competitivo e aggressivo”, ha detto.

Il caso di Baccus è stato aggiornato al 24 giugno, quando comparirà insieme al tribunale locale di Downing Center Ulises Dávila.

Gli investigatori sostengono che i cartellini gialli, che sono universalmente emessi dagli arbitri come avvertimento per i falli, sono stati manomessi durante le partite giocate il 24 novembre e il 9 dicembre. Macarthur ha pareggiato 1-1 con Vittoria di Melbourne il 24 novembre prima di battere il Sydney FC 2 a 0 il 9 dicembre. I tre giocatori accusati sono stati ammoniti nella partita del 9 dicembre contro il Sydney.

Gli investigatori sostengono anche che siano stati fatti tentativi infruttuosi per fare lo stesso durante le partite del 20 aprile e del 4 maggio.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Marcela Gómez ha rivelato il motivo della partenza di Daniela Henao dall’America