Casteels entra in scena dopo undici anni all’ombra di Courtois

Casteels entra in scena dopo undici anni all’ombra di Courtois
Casteels entra in scena dopo undici anni all’ombra di Courtois

Quando forse meno ci pensava, nel tratto finale della sua carriera e avendo già firmato un contratto con un club di Seconda Divisione in Arabia Saudita (giocherà in Primera la prossima stagione), L’opportunità di una vita è arrivata a Koen Casteels (Bonheiden, Belgio; 1992). Che sia per una decisione tecnica, per condizione fisica o per il pessimo rapporto che si dice ci sia Tedesco e Courtois, la realtà è che questo lunedì Casteels sarà il portiere titolare del Belgio agli Europei.

“Non ho paura di paragonarmi a lui. Non sono Thibaut, sono Koen. Non farò niente di diverso, mi preparerò come sempre. Di solito ha funzionato per me”, ha spiegato in una conferenza stampa che è diventato teso non appena ha iniziato. Alla seconda domanda su Courtois, il portiere guardò addetto stampa della squadra belga ed è intervenuto: “Il dibattito è chiuso”.

Per Casteels sarà impossibile non ricordare gli undici anni trascorsi all’ombra del portiere del Real Madrid. L’attuale portiere titolare è stato convocato per la prima volta in una partita della Nazionale nel 2013.quando in porta c’era già un giovane Courtois, all’Atlético de Madrid. Ci sono voluti sette anni e trentasei! partite in panchina (quando Courtois non c’era, c’era Mignolet) per poter fare un gioco. E da allora ha giocato solo dieci partite da titolare. Neppure con Tedesco, in carica dal 2023, è stato un appuntamento fisso: ha giocato sei partite sulle quattordici possibili. Ma ora è il tuo momento.

Goditi tutta l’emozione dell’Euro Cup con Biwenger, la fantasia ufficiale di Diario AS e il numero 1 sul mercato. Mbappé, Kane, Lamine Yamal… In Biwenger puoi ingaggiare tutte le stelle e prendere le decisioni di un vero allenatore. Gioca gratuitamente a Euro Fantasy e ottieni fantastici premi cliccando qui!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Un giovane Messi con un bambino di nome Lamine Yamal, la foto che sta facendo il giro del mondo
NEXT Giochi Olimpici | Dramma nella top 10: cinque tennisti fuori dai Giochi?