L’Atlético si prepara a sostituire il Moldavo

Lui Atletico Madrid E’ consapevole che la situazione di alcuni suoi giocatori non è delle migliori. In particolare, l’attenzione deve essere posta sull’obiettivo, divenuto, negli anni, padrone e signore Jan Oblak. Lo sloveno, che passerà alla storia del materasso per le sue grandi prestazioni, ha chiuso le porte della proprietà a diversi rivali, l’ultimo, Orazio Moldavo. La situazione del rumeno è stata tale che, qualche settimana fa, si era lasciato scappare che la sua idea sarebbe stata quella di lasciare la Metropolitano nei prossimi mesi.

Pomazun, possibile obiettivo dell’Atlético Madrid

Per questo la squadra colchonero, che non vuole perdere tempo, potrebbe prendere in considerazione un sostituto con cui competere Oblak la prossima stagione. Data la possibilità che Moldavo finisce per andarsene, ci sarebbe già un nome per sostituirlo: Ilya Pomazun. Il portiere, 27 anni, è un calciatore CSKA Moscacon il quale starebbe già lavorando Atletico Madrid.

Questo è ciò che assicura Ruben Uria sul tuo canale Contrazioneconcentrandosi su nato a Kaliningrad nel 1996. Pomazuntitolare indiscusso nel CSKAha giocato un totale di 29 partite nella massima categoria del loro paese. I numeri parlano chiaro della sua importanza nella rosa della capitale. Solo nel campionato nazionale è sceso in campo da titolare 97% delle volte, fermando il 17% delle sanzioni che hanno preso.

3e42384a77.jpg

Con 3.060 minuti giocati tra tutte le competizioni nel campionato appena concluso, ha grande esperienza nel suo Paese. Questa sarebbe una firma davvero sorprendente per il Atletico Madridche non avrebbe altra scelta dopo le forti parole di Moldavoche starebbe seriamente valutando l’idea di abbandonare la competizione per trovare un posto negli undici titolari Diego Pablo Simeone.

Il Moldavo non riesce a essere titolare

Il rumeno, che aveva contestato 113 riunioni durante la sua permanenza Bucarest Rapidaarrivato al Coppa degli Europei con un obiettivo chiaro: essere titolare e usare questo campionato come una vetrina per trovare un club che lo ami e subentri al suo servizio nel prossimo futuro. Certo, per il momento il suo obiettivo non è stato centrato, visto che nel primo duello giocato dalla sua squadra era subentrato, quindi dovrà aspettare per potersi riscattare dopo una seconda parte di stagione difficile. , in cui non ha giocato un solo minuto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Boyacá Chicó viene sanzionato con una multa di un milione di dollari per non aver rispettato gli ordini della SIC
NEXT Ecco come appare la classifica Royal Troon dopo la prima giornata