Copa América: l’allenatore del Canada ha chiesto una multa alla squadra argentina

Copa América: l’allenatore del Canada ha chiesto una multa alla squadra argentina
Copa América: l’allenatore del Canada ha chiesto una multa alla squadra argentina

Lui L’allenatore della nazionale canadese, Jesse Marsch, Ha chiesto che venga multata la squadra argentina a causa del ritardo nel ritorno in campo all’intervallo della partita di apertura della Copa América 2024 nella città americana di Atlanta.

Dopo quella che è stata la sconfitta della sua squadra contro i campioni del mondo nell’apertura della competizione continentale, il direttore tecnico della squadra nordamericana si è arrabbiato per il ritardo dell’argentino all’intervallo.

“Quando erano in ritardo, sapevo che stavano guardando il video e analizzavano come volevano giocare contro di noi. Vorrei che gli arbitri riuscissero a gestirlo. Se fossimo arrivati ​​con cinque minuti di ritardo, avremmo ricevuto una multa. Sarebbe stato un grosso problema ,” Egli ha detto.

“Quanto tempo hanno impiegato? 20 minuti? 30? Hanno avuto il tempo di preparare come avrebbero giocato contro di noi nel secondo tempo. “Se avessimo saputo di avere 10 minuti in più, ci saremmo preparati di più”, ha aggiunto l’allenatore canadese.

Continuando a lamentarsi del ritardo dell’Argentina, March ha dichiarato: “Oltre a ciò, mi sono assicurato che i miei giocatori sapessero che avrebbero escogitato un nuovo piano e sostanzialmente ho ruotato un po’ di più a tre, ma abbiamo comunque risolto il problema. L’Argentina dovrebbe essere multata. OK? Lo hanno scritto (ai giornalisti)? “Maltato.”

Infine, si è riferito al controverso rigore che l’arbitro Jesús Valenzuela non ha sanzionato per il Canada dopo la possibile infrazione di Lisandro Martínez su Jacob Shaffelburg: “Va detto che si trattava di un fallo. Più tardi potremo definire se era dentro o fuori area, ma era un fallo al 100% Il motivo per cui l’arbitro non lo fissò era perché aveva paura che fosse un rigore.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lamine Yamal, dal centro commerciale alla gloria
NEXT Cadice entra in corsa per Alan Godoy