“Se non lo fermano a casa, lo farò io” – En Cancha

“Se non lo fermano a casa, lo farò io” – En Cancha
“Se non lo fermano a casa, lo farò io” – En Cancha

23 giugno 2024 alle 19:18

Santiago Vagabondi Rispettava la località e Hanno battuto l’UC allo scoccare dell’ora nei quarti di finale della zona centro-nord della Copa Chile. La squadra di Jaime Garcia Ha sferrato il primo colpo e cercherà di chiudere la classifica nel ritorno che si giocherà a Rancagua.

Al termine della partita, il direttore tecnico dei Wanderers ha partecipato ad una conferenza stampa nella quale, oltre a commentare la vittoria, ha fatto riferimento a situazioni non calcistiche.

La tesa conferenza stampa di Jaime García

Innanzitutto ha parlato delle opportunità che offre ai cadetti e di come cerca di accompagnarli. “Cerco di portarli sulla strada migliore. Non ho menzionato Opazo la settimana scorsa, non so se l’hai notato. “Vedo altre cose e non solo il calcio”, ha detto.

Ha poi mirato direttamente a Diego Opazo, un giocatore di 18 anni dei Wanderers che ha iniziato contro l’UC. “Se non pensa, se non si comporta bene, se non lo fermano a casa, dovrò farlo io. Finché i bambini si comportano e seguono la struttura a cui sento che devono attenersi, darò loro sempre l’opportunità”, ha osservato.

Se mi realizza come persona, dovrà realizzarmi come giocatore. Cresci come allenatore e a volte incontri giocatori che ti viziano, ed è lì che devi fermarli e spegnere le luci”, ha espresso.

Alla fine ha risposto alla domanda sul perché abbia deciso di non prendere in considerazione i calciatori. Kevin Vásquez e Andrés Barbosache di solito sono i titolari della squadra.

“Non so se mi conoscete bene, ma non sono uno che manda avanti i giocatori. Credo che dobbiamo ruotare, dobbiamo far sentire loro che questa è concorrenza perché genera richieste. Se ne vanno perché devo dare minuti agli altri e non posso impazzire neanche io. Se ne vanno solo per una decisione tecnica, non abbiamo una rosa numerosa e per questo cambio 3-4 giocatori”, ha concluso.

Quando giocherà di nuovo l’Universidad Católica contro il Santiago Wanderers di Jaime García per la Coppa del Cile?

Università Cattolica riceverà Santiago Wanderers di Jaime García per il ritorno dei quarti di finale della zona centro nord del Coppa del Cile, sabato 29 giugno alle h Il tenente di Rancagua.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Sebastián Castella, che subisce una capriola, ordina il mite quarto (Diretto: Pamplona)
NEXT Checo Pérez era lo zimbello di Silverstone; La stampa della F1 derisa