L’Uruguay e gli Stati Uniti battono facilmente Panama e Bolivia – DW – 24/06/2024

L’Uruguay e gli Stati Uniti battono facilmente Panama e Bolivia – DW – 24/06/2024
L’Uruguay e gli Stati Uniti battono facilmente Panama e Bolivia – DW – 24/06/2024

L’Uruguay ha dato credito al suo status di favorito e ha battuto Panama questa domenica (23/06/2024) 3-1 nell’esordio di entrambi nel Gruppo C della Copa América-2024, in una giornata in cui gli Stati Uniti ospitanti hanno sconfitto senza perdere 2-0 per la debole Bolivia nel duello d’apertura di quella chiave.

Un missile a medio raggio di Maximiliano Araujo al 15′ ha acceso l’entusiasmo celeste, puntando a un risultato molto più ampio, ma la mancanza di efficacia di quelli guidati dall’argentino Marcelo Bielsa ha generato molti momenti di ansia, finché l’Uruguay non è riuscito a riprendersi la partita. in pista. quasi in chiusura.

La Celeste ha definito la partita solo nel 3-1 finale con i gol di Darwin Núñez, a 85, e Matías Viña, a 90+1, all’Hard Rock Stadium di Miami, mentre Panama ha segnato con una partita già definita da Michael Murrillo a 90+5.

L’Uruguay ha una delle migliori rose presenti nella Copa América sul suolo americano, guidata dal centrocampista Federico Valverde, campione di Champions con il Real Madrid; e l’attaccante Darwin Núñez, attaccante del Liverpool.

Il portiere della Bolivia Guillermo Viscarra non riesce a fermare il gol di Folarin Balogun degli Stati Uniti al 44esimo minuto della partita disputata ad Arlington, in Texas. Immagine: Tony Gutierrez/AP Photo/picture Alliance

Bolivia con tredici sconfitte consecutive

Anche nel primo appuntamento del Gruppo C, gli Stati Uniti ospitanti hanno battuto facilmente la Bolivia 2-0 questa domenica ad Arlington, in Texas.

Con l’aiuto del loro capitano e stella Christian Pulisic, gli Stati Uniti aprono i conti al 3′ con un tiro dalla distanza e Folarin Balogun sale a 44, sigillando un risultato che avrebbe potuto essere molto più grande se non fosse stato per il ottima prestazione del portiere boliviano, Guillermo Viscarra.

Con lo sguardo puntato sulla Coppa del Mondo 2026, che ospiterà insieme a Canada e Messico, la squadra degli Stati Uniti, guidata da Gregg Berhalter, affronta la Copa América con l’intenzione di dare visibilità internazionale al suo giovane roster.

La Bolivia incatena così la sua tredicesima sconfitta consecutiva in una Copa América (non guadagna punti dal 2015), segno della crisi che sta attraversando il calcio degli altipiani.

Il basso rendimento della Bolivia si riflette anche nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2026, in cui occupa la nona posizione (su dieci squadre) con soli tre punti in sei partite.

jc (afp, efe)

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Attivisti animalisti protestano a Pamplona alla vigilia di San Fermín contro la “crudeltà medievale” della corrida