Il Leganés rinuncia all’acquisto di Nico Paz

Il Leganés rinuncia all’acquisto di Nico Paz
Il Leganés rinuncia all’acquisto di Nico Paz

Nico Paz festeggia uno dei suoi gol in Castilla-Murcia (Foto: Real Madrid).

Nico Pace ha subito un duro colpo con lui Leganes. Dopo aver deciso di partire Real Madrid Quella stessa estate, il centrocampista ha avuto l’illusione di firmare per la squadra Pepinero, squadra recentemente promossa a LALIGA EA Sports. Tutto però ha preso una svolta radicale.

Nelle ultime settimane Nico ha concluso che la cosa migliore per il suo futuro è cercare una nuova squadra che gli garantisca minuti e continuità. Ha fatto il passo di avvicinarsi al club biancoblu e proporsi come rinforzo delle garanzie, mossa che ha fatto insieme al padre e agente per formalizzare un accordo di principio. La brocca di acqua fredda è arrivata come risultato della risposta del gruppo dei cetrioli: non apprezzano il loro firma.

Come dichiarato Diario comevuole Leganés cercare un profilo diverso quello di un giovane con proiezione, piuttosto concentrato su un centrocampista che ha più esperienza nel calcio di alto livello.

La squadra di Madrid vuole formare subito una squadra per raggiungere l’obiettivo di restare nella categoria, e non sperimentare con un giocatore più abituato alla Prima RFEF. Non hanno però chiuso del tutto la porta perché, se si ritrovassero senza il giocatore che cercano, potrebbero cambiare posizione e inseguirlo.

Nico Paz continuerà a cercare una nuova squadra

Un tempo che il giocatore non vuole sprecare alla ricerca di un nuovo club, e le meringhe non gli negheranno la partenza. Ovviamente al Real Madrid Valutano solo il trasferimento o l’acquisto, riservandosi il 50% dei diritti in caso di trasferimento futuro.

Nico Paz ha ancora spazio per poter avere un posto in prima squadra in futuro, ma soprattutto nella prossima stagione, quando giocatori come Luca Modric Lascia anche il club. Fai lo stesso percorso che hai fatto tu Fran Garcia Ai suoi tempi, partire per un paio di stagioni e tornare con più esperienza, è una sceneggiatura che piace anche a entrambe le parti. Ciò che è chiaro è che la cosa migliore per lui è andarsene, ma la prima opzione è già fallita.

Nico Paz al suo debutto con il Real Madrid. (Foto: Cordon Press).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV L’Aston Martin-Honda è ormai una realtà
NEXT “Le sue emozioni sono molto mutevoli” – Fox Sports