“Sicuramente, senza la guerra, avrei vinto Wimbledon per il Cile; Ho perso e non ho più gareggiato”

“Sicuramente, senza la guerra, avrei vinto Wimbledon per il Cile; Ho perso e non ho più gareggiato”
“Sicuramente, senza la guerra, avrei vinto Wimbledon per il Cile; Ho perso e non ho più gareggiato”

Anita Lisana È stata la prima tennista cilena, uomo o donna, a recarsi a Londra per competere nel torneo di Wimbledon, un Grande Slam che oggi ha Alejandro Tabilo come protagonista.

Lizana fu un’atleta straordinaria e vinse cinque volte il campionato cileno tra il 1930 e il 1934. Non avendo rivali nel paese, decise di andare a gareggiare in Europa. Non fu facile e una collezione pubblica la portò nel 1935 a viaggiare nel Vecchio Continente.

In quegli anni per i cileni giocare a Wimbledon era impossibile. Solo i fratelli Luis e Domingo Torralva Avevano gareggiato al Roland Garros, ma non avevano gareggiato a Londra. A soli 19 anni Lizana arrivò a Parigi, dove raggiunse gli ottavi di finale e il terzo turno di Wimbledon, vincendo anche numerosi tornei, tra cui al Queen’s Club.

Nel 1936, il “Little Rat” raggiunse i quarti di finale di Wimbledon ed era già una figura riconosciuta nel tennis mondiale. L’anno successivo ripeté i quarti di finale nel torneo di Londra e poi ottenne il suo più grande successo vincendo lo United States Open (Forest Hills, oggi US Open), sconfiggendo la polacca Jadwiga Jedrzejowska.

Il titolo che non poteva essere

Già campionessa di Forest Hills, Anita Lizana doveva ancora vincere Wimbledon per raggiungere il traguardo più importante della sua carriera. Arrivarono però i bambini e con loro la Seconda Guerra Mondiale.

“Sicuramente, senza la guerra, avrei vinto Wimbledon per il Cile. Ho perso nel 1947 e da allora non ho più gareggiato”.ha confessato in un’intervista a El Mercurio.

Segui il Canale Diario AS su WhatsAppdove troverai tutto lo sport in un unico spazio: l’attualità del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più straordinarie, le opinioni dei migliori marchi dell’AS, reportage, video, e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Tra qualche anno sapremo chi avrà vinto questo Tour” | Sollievo
NEXT Unicaja: rosa non chiusa e dibattito con il centro