Il ciclista André Drege muore all’età di 25 anni dopo aver subito una grave caduta durante il Giro dell’Austria

Il ciclista André Drege muore all’età di 25 anni dopo aver subito una grave caduta durante il Giro dell’Austria
Il ciclista André Drege muore all’età di 25 anni dopo aver subito una grave caduta durante il Giro dell’Austria

La tragedia ha colpito ancora una volta il mondo del ciclismo. Il ciclista norvegese André Dreger Morì all’età di 25 anni nel mezzo della quarta fase della Giro dell’Austria dopo aver subito una grave caduta in discesa. L’organizzazione del test ha riportato un triste esito.

Il corridore è caduto a terra durante la discesa del Großglockner ed è morto a causa delle ferite causate da questa spettacolare caduta. L’assistenza sanitaria non ha potuto fare nulla per salvare la vita di questo corridore della squadra Coop – Repsol, categoria continentale.

Il ciclista norvegese era nel gruppo di testa della quarta tappa di questo Giro d’Austria ed è infatti riuscito a superare l’Hochtor, la montagna più alta di giornata, con un vantaggio sul resto dei corridori. Successivamente, durante la discesa, subì una spettacolare caduta che finì per provocarne la morte.

Il ciclista si era fatto notare in questa stagione e infatti aveva ottenuto diverse vittorie. La sua buona prestazione lo aveva aiutato ad attirare l’attenzione di alcune squadre della categoria World Tour e si era ipotizzato un possibile arrivo nel team Jayco AlUla la prossima stagione.

Drege aveva conquistato la classifica generale in due eventi greci all’inizio della stagione e aveva anche ottenuto vittorie di tappa sul circuito delle Ardenne o al Tour du Loir et Cher. Ora lottava per continuare a distinguersi al Giro d’Austria, dove era stato protagonista.

Il ricordo di Gino Mäder

Questa nuova vittima rivendicata dal ciclismo agonistico arriva un anno dopo la morte di Gino Mäder. Anche il ciclista svizzero è morto nel bel mezzo della competizione poco più di un anno fa, il 15 giugno 2023, ed è ancora una volta chiaro che il ciclismo è uno sport ad alto rischio.

Mäder ha perso la vita durante una discesa Torre di Suiza. Si ritiene che sia caduto ad altissima velocità, poiché il suo corpo è stato ritrovato in un ruscello lontano dall’asfalto dopo essere stato scaraventato fuori strada. Quella perdita ha scioccato il gruppo professionistico e ora la morte di Dreger evidenzia ancora una volta quanto siano esposti i ciclisti sulla bicicletta.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Madrid sempre più vicino: scopri tutti i dettagli del GP
NEXT La Liga MX presenta l’ideale 11 della quarta giornata ma È INGIUSTO con un giocatore del Club América